Juventus-Milan, le pagelle rossonere: Kessiè cuore e polmoni. Che follia Rebic!

MILAN NEWS – È terminata da poco Juventus-Milan, semifinale di ritorno di Coppa Italia. Voti e giudizi rossoneri nelle pagelle della nostra redazione

di Peppe Gallozzi

LA PARTITA

Kessié Conti Matuidi Juventus-Milan
Blaise Matuidi tra Franck Kessié ed Andrea Conti in Juventus-Milan di Coppa Italia (credits: GETTY Images)

MILAN NEWS – Il primo tempo dello Stadium non si apre bene per il Milan costretto nella sua area di rigore sin dal primo minuto. Il rigore fallito da Ronaldo, al quindicesimo, sembra ridare vigore ai rossoneri ma l’immediata espulsione di Rebic ha del clamoroso. Il croato commette una sciocchezza imperdonabile lasciando in dieci i compagni. Il muro eretto da Romagnoli e soci risulta, tuttavia, efficace e all’intervallo si va al riposo sullo 0-0. Nella ripresa poche le occasioni, fatta eccezione per un colpo di testa di Kjaer che termina di poco a lato. Per il resto la Juventus controlla e mantenendo la porta inviolata conquista la finale di Coppa Italia con la vincente tra Napoli e Inter.

VAI ALLA PROSSIMA SCHEDA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy