PM – Gattuso: “Arbitro? Credo nella sua buona fede. Oggi meglio di alcune vittorie”

PM – Gattuso: “Arbitro? Credo nella sua buona fede. Oggi meglio di alcune vittorie”

Al termine del ko di Marassi, il tecnico del Milan, Gennaro Gattuso, commenta il match in conferenza stampa: segui in diretta le sue dichiarazioni!

di Luca Fazzini, @_lucafazzini

Dal nostro inviato al ‘Ferraris’ di Genova, Luca Fazzini

Termina qui la conferenza stampa di Gattuso

Su Kessié: “E’ stato fuori perchè giovedì è andato in sede mentre la squadra si allenava. Si è allenato da solo giovedì pomeriggio. Si va avanti, è stata una scelta tecnica. Non c’è rancore”.

Su Bakayoko: “Spaesato da mezzala? Sono d’accordo, poi nel secondo tempo ha fatto una partita importante. Le squadre avversarie poi vengono con veemenza. Nel primo tempo non riusciva a trovare la posizione, eravamo lenti e loro bravi a scivolare”.

Se ha visto giocatori sulle gambe: “No, ho visto una squadra che ci ha provato fino all’ultimo. Non ho visto una squadra stanchissima, il problema dell’infrasettimanale lo hanno anche gli altri”.

Su Calhanoglu: “Ha giocato anche nel centrocampo a due. Non so dove lo vedo meglio, in questo momento sta molto bene fisicamente e riesce a tenere i ritmi alti a centrocampo”.

Sulla formazione: “Calabria nella difesa a tre non è il massimo, ma ci avevamo provato nell’amichevole con il Chiasso”.

Su Donnarumma: “Non è solo colpa sua, ci può stare che ogni tanto sbagli qualcosa.

Sull’anima: “Ho visto una squadra che non ci stava a questo risultato. Abbiamo fatto di tutto per pareggiarla, ma nel primo tempo abbiamo sbagliato, ma non è tutto da buttar via”.

Sugli arbitri: “Troppo facile attaccarmi all’arbitro. C’è la var, è uno strumento incredibile che mi piace molto. Se è andato allo schermo e non ha visto nulla, non è pazzo, altrimenti pagherà le conseguenze di chi sta sopra di lui. A fine primo tempo mi ha detto che non era rigore, credo alla buona fede dell’arbitro”.

Sulle sconfitte: “Quando vincevamo e non giocavamo un bel calcio, stavo con i piedi per terra. Oggi abbiamo fatto meglio che contro il Chievo o altre gare che abbiamo vinto”.

Si inizia: “Gol? La concentrazione non c’entra, è un episodio. Poi c’è anche una componente tecnica, abbiamo rischiato di ripetere quella frittata. Gigio ha fatto un errore, fa parte del gioco. Nel primo tempo toccavamo la palla una volta di troppo, poi abbiamo avuto una reazione importante, ma siamo qui a parlare di una sconfitta”.

Gennaro Gattuso, allenatore del Milan, commenta la sconfitta contro la Sampdoria al termine del match di ‘Marassi’: resta su Pianetamilan.it per non perderti nemmeno una dichiarazione!

RIVIVI SAMPDORIA-MILAN CON LE NOSTRE PAGELLE!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy