Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN NEWS

L’Uefa scrive a Milan e Inter: “Non rispettati i limiti del Fair Play Finanziario”

L'Uefa scrive a Milan e Inter: "Limiti Fair Play Finanzario non rispettati" | (credits: Getty images)

Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, l'Uefa scrive a Milan e Inter e altri 28 club: non rispettato i limiti del fair play finanziario

Salvatore Cantone

Milan e Inter si affrontano in campo stasera, ma i due club sono vicini anche fuori dal campo. Come viene riportato dalla Gazzetta dello Sport, in edicola questa mattina, c'è sempre da considerare il Fair Play Finanziario. Cambieranno le regole entro il mese di maggio (entreranno in vigore dal 2024-25), ma nel frattempo l'Uefa si sta concentrando sui bilanci di tanti club europei. Il risultato? Milan, Inter, Roma e altri 27 club non sono riusciti a rispettare i parametri del Fair Play Finanziario. Probabilmente a breve si accoderà anche la Juventus.

Il Milan dunque ha ricevuto una lettera da parte dell'Uefa in cui viene spiegato appunto che non sono stati rispettati i parametri del Fair Play. Come scrive la rosea: "La Uefa, nel 2020, ha già adattato i parametri di monitoraggio: in pratica il triennio per rispettare il disavanzo di 30 milioni complessivi (al netto delle cosiddette perdite “virtuose”) è diventato un quadriennio, accorpando il 2020 e il 2021, dando dunque ai club la possibilità di spalmare le perdite. Non è stato sufficiente".

Il Milan tra la fine di marzo e l'inizio di aprile avrà un incontro con l'Uefa per discutere di tutto questo. Cosa succederà? Non si possono escludere sanzioni, ma le società si aspettano che vengano accompagnate nel periodo transitorio che porterà alle nuove regole. In ogni caso, come detto, sono ben 30 i club coinvolti, e dunque è difficile immaginare che l'Uefa sanzioni tutte queste società, che oggettivamente sono state colpite dal covid negli ultimi anni.Intanto il Milan sfida la Juventus sul calciomercato per un giocatore.

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

 

tutte le notizie di