Taglio Stipendi ‘stile Juventus’: quanto risparmierebbe l’Inter

Facciamo i conti in tasca all’Inter. Quanto risparmierebbe il club nerazzurro se venisse approvato il taglio stipendi del 30% per calciatori e allenatore?

di Giacomo Giuffrida, @GG_Giuffrida
Calcio - Taglio Stipendi Inter post Coronavirus

NEWS INTER – L’esempio della Juventus sul taglio stipendi ai propri calciatori e allenatore, può essere seguito da tutti gli altri club. L’Inter è chiaramente tra questi. I nerazzurri hanno un monte-ingaggi per questa stagione di circa 60 milioni di euro, solo per i calciatori. Teniamo in considerazione però che Antonio Conte percepisce 11 milioni di euro.

Qualora si seguisse l’esempio del club bianconero, ovvero con un taglio stipendi del 30% (nello specifico i mesi di marzo, aprile, maggio e giugno), l’Inter andrebbe a risparmiare oltre 20 milioni di euro netti. Cifra che potrebbe aumentare se consideriamo, come detto, anche il taglio del 30% a Conte: andrebbero aggiunti alla cifra risparmiata, quasi 4 milioni di euro. Al bilancio di questa stagione per l’Inter c’è ancora Luciano Spalletti, che guadagna 4 milioni di euro.

Un risparmio parecchio importante, che permetterebbe al club di proprietà Suning, di ridurre le perdite legate ai mancati introiti dello stadio, sponsor vari ed eventuali diritti tv.

Stipendi Inter 2020 monte ingaggi taglio stipendi
Stipendi calciatori Inter stagione 2019-2020

Vedremo se da qui ai prossimi giorni possano emergere novità in tal senso, se giocatori e allenatore accetteranno il taglio stipendi. Abbiamo fatto anche i conti in tasca al Milan: ecco quanto risparmierebbe il club rossonero: i dettagli >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy