Nuovi protocolli per i falli di mano in Serie A 2020/2021: parla Rizzoli

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – “Meno rigori per falli di mano” in questa Serie A 2020/2021. Parla Nicola Rizzoli, designatore arbitrale, e spiega tutto

di Giacomo Giuffrida, @GG_Giuffrida

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – “Meno rigori per falli di mano” in questa Serie A 2020/2021. Questa è la speranza di molti, perché spesso abbiamo assistito a rigori assegnati che facevano rabbrividire. La spiegazione di Nicola Rizzoli, designatore arbitrale, sui nuovi “protocolli” per i falli di mano.

Gol Ibrahimovic fallo di mano Fiorentina-Milan Rizzoli regolamento

Anzitutto chiarito l’episodio del gol di Zlatan Ibrahimovic in Fiorentina-Milan, annullato per presunto (perché non era nemmeno netto) fallo di mano molto precedente al gol, poi nato dopo un’azione da fenomeno dello svedese: “Non ne vedremo più di reti annullate così. Conta l’immediatezza. Il gol di Veretout in Roma-Sampdoria, ad esempio, verrebbe ancora annullato perché non succede nulla tra il tocco di Perez e il suo tiro. Quello di Ibra no”.

La spiegazione di Rizzoli, ancora sui falli di mano in Serie A: “Ci sono rigori concessi che sono troppo leggeri. C’è contatto e contatto, soprattutto nel calcio, che è fatto di contatto. Il mani di De Roon nell’ultimo Juventus-Atalanta? No, non lo vorrei rivedere: è troppo leggero. Sono situazioni da valutare sul campo, però non possiamo togliere al difensore la possibilità di fare un movimento istintivo: se il braccio non poteva essere più ritratto non deve essere punibile. L’obiettivo è permettere ai difensori di non giocare come i pinguini“.

Falli di mano Serie A Milan Juventus Coppa Italia
Il fallo di mano di Calabria in Milan-Juventus. L’arbitro fischia il rigore

Secondo queste dichiarazioni di Rizzoli è chiaro che il rigore concesso alla Juventus in Coppa Italia dopo la rovesciata di Cristiano Ronaldo e il mani di Calabria, questa stagione non verrà assegnato.

Speriamo che queste regole vengano rispettate, e che gli arbitri le valutino non solo oggettivamente ma anche correttamente. Bisogna valutare tanti aspetti, non è sempre facile, per carità, però troppe spesso abbiamo visto partite “falsate” con rigori concessi in maniera oltremodo generoso, e gol annullati per falli di mano inesistenti o quasi.

COSTACURTA CONTRO IL MILAN: “SESTO POSTO!” >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy