Milan, una stagione intera con Pioli: il bilancio dopo 38 partite / News

MILAN NEWS – Da un 2-2 a un altro, con l’Hellas Verona si è giocata la 38esima partita in campionato con Pioli in panchina. I suoi numeri.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi
Pioli AC Milan

ULTIME NOTIZIE MILAN PIOLI

Milan, Pioli fa 38 partite e conclude la sua “stagione”

MILAN NEWS – Era il 20 ottobre 2019. Sembra passata una vita, invece è solo poco più di un anno. Era Milan-Lecce ed era la prima partita di Stefano Pioli sulla panchina rossonera. Era l’ottava giornata del campionato 2019/20 e oggi, giorno dopo Milan-Hellas Verona, il Mister ha completato una “stagione” personale: 38 partite sulla panchina del Milan. Ha iniziato con un 2-2 in casa e ha concluso questa personale stagione con un altro 2-2, ma nel mezzo?

In mezzo 74 punti. Niente male. Tenendo presente che l’allenatore a fare meglio in rossonero da Massimiliano Allegri in poi è stato Gennaro Gattuso a quota 68 nella stagione 2018/19, quello di Pioli è un dato decisamente positivo. Ancor di più se si pensa che l’ultima volta che il Milan si è qualificato in Champions League, nella stagione 2012/13, con Allegri in panchina, aveva totalizzato 72 punti, arrivando terzo. Quindi ancora 2 punti in più.

Non è detto che fare 74 punti quest’anno sia garanzia di qualificazione in Champions, ma potrebbe; è vero che le classifiche sfalsate lasciano sempre il tempo che trovano, ma in questo caso per Pioli forse è addirittura uno svantaggio. Il dato sembra molto positivo in confronto agli ultimi anni del Milan, ma in realtà c’è da tenere presente che Pioli è arrivato a stagione in corso. Ciò significa che nei primi match non ha avuto molto tempo a disposizione e soprattutto ha trovato una squadra in grande difficoltà. Insomma, una partenza con l’handicap, senza la quale magari avrebbe potuto fare anche più punti.

MILAN PRIMO NONOSTANTE GLI ERRORI ARBITRALI CONTRO: ECCOLI TUTTI >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy