Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN NEWS

Milan, Ibrahimovic infinito: Zlatan raggiunge quota 92 gol in rossonero

Milan, Ibrahimovic infinito: Zlatan raggiunge quota 92 gol in rossonero

Contro il Venezia, Zlatan Ibrahimovic ha segnato la sua rete numero 92 con la maglia del Milan: lo svedese sta vivendo una seconda giovinezza

Enrico Ianuario

Il Milan viaggia ad un ritmo molto elevato. La vittoria netta e schiacciante al 'Penzo' contro il Venezia è una chiara dimostrazione di come la squadra allenata da Stefano Pioli non abbia assolutamente nessuna voglia di mollare la presa. Lo scudetto, seppur non si pronuncia molto questa parola dalle parti di Milanello, può e deve essere un obiettivo da raggiungere. Per cucire il tricolore sulla maglia rossonera, il Diavolo spera di continuare a godere delle grandi cavalcate dei suoi esterni - Leao e Theo Hernandez su tutti -, ma anche dei gol dei suoi attaccanti, con Zlatan Ibrahimovic che sta letteralmente vivendo una seconda giovinezza.

40 anni sulla carta, questa in corso è una delle migliori stagioni disputate da Ibra in carriera. 13 partite giocate in campionato conditi da 8 gol in soli 789 minuti. Numeri incredibili, che potevano essere ancora migliori se avesse realizzato il calcio di rigore sbagliato contro la Roma. Ma a Zlatan si perdona tutto e non potrebbe essere diversamente visto che non ha mancato l'occasione di riscattarsi subito contro il Venezia. Dopo appena due minuti di gioco, il fuoriclasse svedese segna uno dei gol più semplici contro i lagunari. Gol di estrema importanza sia per il Milan, al quale ha indirizzato la gara verso un successo strameritato, sia per lo stesso Ibrahimovic.

Grazie a questo timbro, il gigante di Malmo ha segnato la rete numero 92 con la maglia rossonera. Inoltre i lagunari sono l'80esima squadra europea a cui Ibra ha segnato, eguagliando il record di un certo Cristiano Ronaldo. Nonostante diversi acciacchi (comprensibili), il numero 11 del Milan non ha assolutamente intenzione di smettere. Anzi, continuando così sarà difficile anche per la dirigenza di via Aldo Rossi non presentare una nuova offerta di rinnovo. Zlatan stupisce, il Milan se lo gode: sono passati dodici anni dal suo primo gol in rossonero, il primo di queste cento prodezze. E chissà se non potranno essere ancora di più.

tutte le notizie di