Ielpo: “Kessie? Non è un fuoriclasse, ma che venga ceduto alla giusta cifra”

Ielpo: “Kessie? Non è un fuoriclasse, ma che venga ceduto alla giusta cifra”

Mario Ielpo, ex portiere del Milan, ha parlato del momento della squadra rossonera e in particolar modo sul momento difficile di Kessié

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

Mario Ielpo, ex portiere del Milan, ha parlato ai microfoni di ‘Milan TV‘, ospite della trasmissione ‘L’Inferno del Lunedì‘, ha così parlato delle voci che vorrebbero Franck Kessié ceduto a fine stagione: “Nessuna cessione è mai stupida, anche nei calciatori più forti. Nel calcio moderno non ci sono bandiere, tutti sono sostituibili e tutti sono cedibili alla giusta cifra. Franck è un ottimo giocatore, ma non è un fuoriclasse. L’importante, eventualmente, sarebbe venderlo bene ed investire in maniera intelligente per acquistare talenti. Io non vedo problemi nel vendere o comprare un giocatore come Kessié: se rimane bene, se parte andranno investiti al meglio i soldi della sua cessione”. Intanto, ecco le ultime novità sul futuro di Milinkovic-Savic: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy