Reina: “Manchester United, un buon banco di prova per noi”

Reina: “Manchester United, un buon banco di prova per noi”

Pepe Reina, classe 1982, portiere spagnolo del Milan, ha introdotto la terza ed ultima gara di International Champions Cup 2019 contro i ‘Red Devils’

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILANSabato 3 agosto, alle ore 18:30, il Milan di Marco Giampaolo sarà impegnato, a Cardiff (Galles), nella terza ed ultima gara dell’International Champions Cup 2019, contro il Manchester United allenato da Ole Gunnar Solskjaer.

Ha introdotto la sfida, ai canali ufficiali del club rossonero, il portiere spagnolo Pepe Reina, classe 1982, che, nel corso dell’ultima partita disputata dal Diavolo negli Stati Uniti d’America, contro il Benfica, sempre per la ICC 2019, aveva incassato, in maniera beffarda, complice una deviazione nella propria porta di Lucas Biglia, il gol della sconfitta (0-1) sul tiro dell’ex rossonero Adel Taarabt.

“Sappiamo che quella contro il Manchester United è una delle più grandi rivalità al mondo. Ogni gara di precampionato è importante. Noi vogliamo fare bene, continuare a crescere e migliorare come squadra – ha detto l’esperto Reina -. Quando giochi contro squadre come questa vuoi dare sempre il massimo. E’ un buon banco di prova”. Intanto, resta incerto, in casa rossonera, il futuro di un altro spagnolo, Jesús Suso: per le ultime sul calciomercato del Milan, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy