Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Roma-Milan 1-2: “Al Milan canta Rebic” | Serie A News

Ante Rebic (attaccante AC Milan) esulta per il suo gol in Roma-Milan 1-2 (Serie A 2020-2021) | News (Getty Images)

'La Gazzetta dello Sport' ha commentato l'esito di Roma-Milan 1-2 dello stadio 'Olimpico'. Ante Rebic decisivo per la vittoria del Diavolo nel posticipo

Daniele Triolo

Roma-Milan 1-2, l'analisi de 'La Gazzetta dello Sport'

"Roma-Milan, posticipo della 24^ giornata di Serie A allo stadio 'Olimpico', è terminato 1-2 per i rossoneri di Stefano Pioli. Il Diavolo, dunque, è tornato a vincere in campionato dopo i passaggi a vuoto contro Spezia e Inter, rialzandosi, per giunta, in casa della Roma, una diretta concorrente per la Champions League, che, fino a ieri, era imbattuta sul terreno amico.

"Il Milan, con il successo di Roma, si mantiene a -4 dall'Inter, tiene la Juventus a 6 lunghezze di distanza e, soprattutto, ha scavato un solco di 8 punti a 'protezione' del suo posto in Champions. Per una volta, però, ha sottolineato 'La Gazzetta dello Sport' oggi in edicola, il suo condottiero, Zlatan Ibrahimović, ha più frenato che trascinato i rossoneri.

"Gol sbagliati, poca luce ed un'uscita prematura per un acciacco muscolare (adduttore sinistro). Stasera parte per Sanremo: ci andrà da infortunato? E riuscirà, Zlatan, a giocare Milan-Udinese di mercoledì sera, ore 20:45, a 'San Siro'? Interrogativi, questi, che troveranno una risposta nelle prossime ore.

"Il Milan, a Roma, ha giocato un'ottima partita, specialmente nel primo tempo. I rossoneri hanno sprecato l'impossibile, salvo poi andare in vantaggio su calcio di rigore con Franck Kessié nel finale della prima frazione. Riacciuffati da un gol di Jordan Veretout, hanno avuto la forza per tornare avanti con Ante Rebić, il migliore in campo. Poi ha difeso il risultato con lo spirito dei giorni migliori.

"Un Milan, quindi, più forte anche degli infortuni. Nell'intervallo, infatti, Pioli era già stato costretto a togliere dal campo Hakan Çalhanoğlu, inserendo Brahim Díaz, per un risentimento muscolare al flessore della coscia sinistra. Ad inizio ripresa, poi, è uscito anche Ibrahimović, che si toccava l'adduttore sinistro già dalla metà del primo tempo. Poco dopo il suo gol, quindi, anche Rebić ha alzato bandiera bianca per problemi all'anca.

"Al di là dell'ormai canonica dose di sfortuna, risposte importanti sono arrivate da Davide Calabria, Kessié e dalla coppia centrale di difesa, composta da Simon Kjær e Fikayo Tomori (partita eccellente), schierato titolare al posto del capitano Alessio Romagnoli, che attraversa un momento di forma non straordinario. Una scelta, questa, che la 'rosea' ha definito "dolorosa" ma che, alla fine, ha pagato i suoi dividendi.

"La Roma si lamenta per l'arbitraggio di Marco Guida, ma, in realtà, ai rossoneri manca anche un rigore per un fallo nel finale di Rick Karsdorp su Rafael Leão. Risultato giusto, vittoria netta del Diavolo e la marcia verso l'alta classifica può così riprendere con convinzione. Intanto, dalla Spagna, parlano di un 'affare già chiuso' per il Milan del futuro >>>

tutte le notizie di

Potresti esserti perso