CorSport – Milan-Inter, filosofie di gioco differenti: sembra Sacchi contro Trapattoni

CorSport – Milan-Inter, filosofie di gioco differenti: sembra Sacchi contro Trapattoni

Il Milan e l’Inter hanno diverse filosofie di gioco. Giampaolo punta sul gioco, Conte sulla concretezza. E quel paragone con il passato…

di Renato Panno, @PannoRenato

ULTIME MILAN – Secondo quanto riporta ‘Il Corriere dello Sport’, oggi in edicola, Milan e Inter presentano due filosofie di gioco diametralmente opposte. Lo si era capito dalle presentazioni dei nuovi allenatori Marco Giampaolo e Antonio Conte. Il primo aveva risposto al motto dell’ex Juventus “Testa bassa e pedalare” con un più elegante “Testa alta e giocare a calcio”. Affermazioni chiare, nitide su quello che è il punto di forza di entrambi.

Tornando indietro un po’ con gli anni sembra di rivivere le gesta di Arrigo Sacchi e Giovanni Trapattoni negli anni Ottanta. Giampaolo dovrebbe decidere per una squadra che presenterà un mix di tecnica e forza fisica, mentre Conte dovrebbe optare per un gioco più diretto e concreto con Romelu Lukaku come terminale offensivo che permetterà alla squadra di scavalcare le linee avversarie con dei lanci lunghi. Intanto ecco l’iniziativa della Birra Peroni, official partner di Milan e Inter, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy