Kean e Scamacca cacciati dall’Italia Under 19: scherzi eccessivi

La Federazione prende una dura posizione nei confronti di Kean e Scamacca, che sono stati allontanati dal ritiro dell’Italia. Convocato Gori al loro posto.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Sono stati allontanati dal ritiro dell’Italia Under 19 per “motivi disciplinari”. Probabilmente, scrive La Gazzetta dello Sport, è una delle cose peggiori che un giocatore possa affrontare in carriera. È successo a Moise Kean e Gianluca Scamacca, probabilmente i due più importanti giocatori della Nazionale di Paolo Nicolato. Entrambi sono stati rispediti a casa e non parteciperanno all’amichevole in programma oggi. Al loro posto, convocato Gabriele Gori, della Fiorentina. Ma cosa sarà successo di così grave per farli addirittura allontanare?

Non ci sono state liti, né fughe dal ritiro in orari non consentiti. La decisione del commissario tecnico è stata presa, pare, perché i due continuavano a mietere vittime con pesanti scherzi, tra compagni di squadra e ospiti dell’albergo. Comportamento eccessivo e inaccettabile, che ha spinto a questa presa di posizione forte. Servirà da esempio, anche per il futuro. Non basta il talento per diventare campioni, serve la testa giusta e il rispetto per gli altri. Per non parlare del danno di immagine per Juventus ed Hellas Verona per quanto riguarda Kean e Sassuolo per Scamacca. Quest’ultimo potrebbe addirittura essere rispedito in Primavera.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Nazionale Under 19, Kean e Scamacca allontanati dal raduno

Calciomercato – Mirabelli, colpo di fulmine per Scamacca

Milan Primavera, Agnero convocato dalla Costa d’Avorio Under 19

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy