Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Milan – Paqueta, sosta forzata e nascita del figlio: ingredienti della rinascita?

Dopo un impatto straordinario con il Milan, Lucas Paqueta ha accusato una pesante involuzione dal punto di vista delle prestazioni. Adesso bisogna svoltare

Renato Panno

ULTIME NEWS MILAN - Se l'anno scorso avessero chiesto a chiunque che Lucas Paqueta potesse essere classificato come flop, la risata era l'unica reazione da aspettarsi. Il suo impatto al Milan, infatti, fu devastante. Subito dopo essere arrivato, Gennaro Gattuso non ci ha pensato due volte a gettarlo nella mischia di match di Coppa Italia contro la Sampdoria. La sua riposta fu immediata e convincente, tanto che l'allora mister rossonero lo ha reso un imprescindibile del suo centrocampo. Nonostante il finale di stagione deludente vista la mancata qualificazione alla Champions League per un solo punto, Paqueta era universalmente considerato uno dei giocatori sul quale i rossoneri dovessero puntare per migliorare sempre più.

Invece è arrivato il declino inaspettato. Eppure la stagione doveva iniziare nel migliore dei modi per il brasiliano, finalmente galvanizzato da un tecnico che prevedeva il trequartista nel suo sistema di gioco (Giampaolo ndr). L'ex Flamengo ha sempre affermato essere il suo ruolo preferito, ma l'ex Sampdoria non ne ha voluto sapere di utilizzarlo da fantasista, eccetto nella gara vinta contro il Verona, in cui i due hanno avuto anche un diverbio. Stefano Pioli, all'inizio, ha utilizzato Paqueta sia in posizione più avanzata, che da mezzala fino alla svolta finale: il 4-4-2. Da qui in poi, il numero 39 rossonero è sparito dai radar.

C'è un dato abbastanza impietoso che lo riguarda: nelle ultime 13 partite, il giocatore è partito titolare una sua volta e ha disputato la miseria di 154 minuti. Un trend che deve essere per forza cambiato se non si vuole arrivare alla separazione. Che questa sosta forzata e la nascita del figlio possano essere le due molle per dare una svolta alla sua stagione? Il recupero di energie mentali e l'euforia per il nuovo arrivato potrebbero davvero consegnare al Milan un nuovo (vecchio) Paqueta, che sarebbe fondamentale per la conquista di un posto in Europa League. I tifosi del Diavolo ci sperano, Paqueta ha l'obbligo di ritornare ad essere un giocatore chiave per la sua squadra. Intanto ecco il pensiero di Costacurta sulla disputa Boban-Gazidis, continua a leggere >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

tutte le notizie di

Potresti esserti perso