Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN NEWS

Scaroni: “Possibilità di abbassare le temperature delle nostre case per legge”

Paolo Scaroni (Presidente AC Milan) | AC Milan News (Getty Images)

Paolo Scaroni, presidente del Milan ed ex a.d. di Enel ed Eni, ha rilasciato delle dichiarazioni in merito al consumo del gas in Italia

Enrico Ianuario

Questa sera andrà in onda alle 23.30 su Rai 2 il programma 'Restart-L'Italia ricomincia da te'. Tra gli ospiti presenti ci sarà il presidente del Milan Paolo Scaroni, il quale ha rilasciato delle dichiarazioni in merito al consumo del gas in Italia. Queste le dichiarazioni dell'ex amministratore delegato di Enel ed Eni riportate da 'Calcio&Finanza': "C'è la possibilità che dovremo abbassare le temperature delle nostre case per decreto. Le forniture alle aziende che consumano molto gas potrebbero essere ridotte, e abbassando le temperature di due gradi nelle nostre case risparmieremmo tre miliardi di metri cubi, c'è il rischio di doverlo fare obbligatoriamente".

"Mi auguro che le sanzioni economiche non tocchino l'energia", prosegue Scaroni. "Importiamo dalla Russia trenta miliardi di metri cubi di gas all'anno, credo che potremo rimpiazzarne quindici, gli altri non so dove potremmo prenderli a breve termine, sono preoccupato per il prossimo inverno. Se la Russia chiuderà i rubinetti? Sono ottimista, non credo che lo farà perché il gas è stato linfa vitale per i rapporti tra Russia e Europa per anni. E se l'Europa si attrezzerà sarà poi difficile tornare indietro. Oggi, però, oggi il prezzo del gas è 14 volte più alto rispetto a un anno fa, immagino che sia destinato a scendere, ma se interrompiamo le forniture invece il prezzo salirà ancora". Milan, le top news di oggi: le condizioni di Giroud, ultime su Sanches

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di