Monza, Brocchi: “Milan? Ora ho chiuso la bocca a molti”

ULTIME NEWS – Cristian Brocchi, allenatore del Monza, nell’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport ha parlato anche della sua esperienza al Milan

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Cristian Brocchi Monza

ULTIME NEWSCristian Brocchi, allenatore del Monza, ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport:Ibrahimovic e Bonaventura? Non cerchiamo un big, solo giocatori in linea con il nostro modo di essere. Non abbiamo vinto solo perchè avevamo giocatori forti, ma anche perchè erano giocatori giusti”.

Si sente cambiato dalla sua esperienza al Milan?

“Dopo aver allenato il Milan c’è stato scetticismo attorno a me, ma credo che non esista allenatore capace di cambiare le cose subentrando a 6 giornate dalla fine. Ora che ho avuto tempo per lavorare penso di aver chiuso la bocca a molti”.

Quanto pesa avere dirigenti che la stimano da anni come Berlusconi e Galliani?

“Ogni allenatore ha bisogno di fiducia dalla società. Simone Inzaghi ha potuto allenare la Lazio perchè c’era Tare, o Gattuso il Milan perchè c’era Miralli. Io sento una fiducia che va oltre il ruolo. Berlusconi e Galliani sono pretenziosi e io ho un bel peso in più per non deluderli. E mi piace averlo”. INTANTO UN GIOCATORE STA CONQUISTANDO IL MILAN, CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

 

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy