Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

D’Amico: “Il Covid ha aggravato situazioni già critiche prima” | News

Stadio San Siro senza tifosi (credits: GETTY Images)

Andrea D'Amico, noto procuratore, ha parlato della crisi economica creatasi intorno al calcio, aggravatasi anche a causa del Covid

Enrico Ianuario

Intervenuto ai microfoni di 'Tuttosport', Andrea D'Amico ha parlato della crisi economica che si è generata intorno al calcio. Queste le parole del procuratore: "La crisi è oggettiva, non è un'opinione. La contrazione economica portata dal Covid e che, in alcuni casi, ha aggravato situazioni già critiche prima, è sotto gli occhi di tutti. Penso agli incassi azzerati la scorsa stagione e diminuiti in questa. Guardate la diminuzione degli sponsor e il calo del merchandising, così come dei diritti tv. Penso alla Juventus che ha investito pesantemente sul giocatore più spendibile del mondo a livello di immagine e di marketing e non ha potuto farci quasi niente. Un progetto di espansione globale che ha preso questa tegola sul più bello. Sì, la crisi si sente e i giocatori la subiranno. Chi più chi meno, ovviamente, perché ci sono sempre le eccezioni, ma è chiaro a tutti che si va incontro a un periodo difficile. C'è il rischio che il divario fra inglesi e resto d'Europa si approfondisca sempre di più nel prossimo triennio e che in Italia si perda qualche campione". Milan, Kessié via a zero? Ecco un'idea per il sostituto! Le ultime >>>