Genoa-Milan, la moviola: il rigore su Leao c’è, su Kouamé no

Genoa-Milan, la moviola: il rigore su Leao c’è, su Kouamé no

Partita complicata diretta dall’arbitro Maurizio Mariani che si perde nel finale: giusto rigore ed espulsione a favore del Milan. La moviola

di Alessio Roccio, @Roccio92

GENOA-MILAN – Partita complicata e ricca di episodi arbitrali quella giocata ieri sera a Marassi tra Genoa e Milan. Il direttore di gara Maurizio Mariani la dirige ottimamente fino al recupero del secondo tempo quando sbaglia a prendere un’importante decisione.

Ma andiamo in ordine. Nel primo tempo giusti i cartellini gialli estratti come quello dell’ex Zapata in ritardo su Theo Hernandez o il rosso estratto a Saponara dalla panchina per proteste. Nella ripresa l’episodio che dà la svolta alla gara: Leao entra in area, con un tocco prova a superare Biraschi il quale colpisce la palla col braccio. Mariani, dopo una lunga review, assegna il penalty ed espelle il difensore per chiara azione da gol.

Nei minuti di recupero l’altro episodio chiave. Kouamé in area è già in caduta quando Reina esce per cercare di intercettare la palla. Il contatto lo cerca l’attaccante rossoblù e il rigore per il Genoa non c’è. Errore grave dal momento che Mariani non va nemmeno a rivedere l’episodio al monitor. Ecco cosa ha detto Balzaretti – opinionista DAZN – nel finale di gara>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy