Gattuso alla Rai: “Rigore netto. Piatek in calo? Bisogna manovrare meglio”

Gattuso alla Rai: “Rigore netto. Piatek in calo? Bisogna manovrare meglio”

Gennaro Gattuso, tecnico del Milan, ha parlato ai microfoni di ‘Radio Rai’ al termine del match di ‘San Siro’ contro la Lazio: le sue dichiarazioni

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILANGennaro Gattuso, tecnico del Milan, ha parlato ai microfoni di ‘Radio Rai‘ al termine del match di ‘San Siro‘ contro la Lazio. Queste le dichiarazioni di Gattuso: “Penso che non sia stato solo un Milan da battaglia, contro la Lazio che ha una grande fisicità la battaglia ci stava ma la squadra ha espresso un gran gioco, la vittoria è stata sofferta ma lo sapevamo perché abbiamo affrontato una grande squadra. La differenza l’hanno fatta Jesus Suso e Hakan Calhanoglu, quando abbiamo messo i due giocatori in attacco li abbiamo messi in difficoltà prima li stavamo facendo il solletico. Finale in parapiglia? Non è successo nulla, io sugli arbitri non parlo mai, oggi Gianluca Rocchi ha tenuto bene la partita, io pensavo che il primo rigore c’era ma rivendendolo non c’era, il secondo è netto, quello richiesto della Lazio prima poteva starci un fallo ma io parlo sempre della partita non degli arbitri. Krzysztof Piatek in calo? Ha riposato poco, ha giocato tanto e fatto tantissimi gol, è normale che stia facendo fatica, con lui bisogna fare bene la manovra, quando becca difensori forti fisicamente fa fatica, ma ha fatto più di 30 partite, ci può stare che adesso non sia al massimo. Sul cambio di modulo? Nel primo tempo abbiamo trovato tantissime volte Suso, dopo quando si è messo lì abbiamo creato difficoltà alla Lazio, sono stati bravi tutti i ragazzi, stiamo provando diversi moduli, oggi con le due mezze punte ci è andata bene”. Per le dichiarazioni di Pepe Reina al termine del match, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy