Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN NEWS

Jacobelli: “D’accordo con Pioli, prestazione positiva con il Napoli” | ESCLUSIVA

MILAN, ITALY - DECEMBER 04: Stefano Pioli, Head Coach of AC Milan watches on during the Serie A match between AC Milan v US Salernitana at Stadio Giuseppe Meazza on December 04, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Xavier Jacobelli, Direttore del quotidiano sportivo 'Tuttosport', è intervenuto in esclusiva ai microfoni di 'pianetamilan.it

Enrico Ianuario

Intervenuto in esclusiva ai microfoni di 'pianetamilan.it', Xavier Jacobelli ha parlato del momento del Milan e della partita di ieri contro il Napoli. Queste le sue parole. "Nell'arco di una stagione ogni squadra, di vertice o non di vertice, vive un periodo in cui i risultati sono altalenanti. Nelle ultime sei partite, il Milan ne ha perse tre e ha conquistato un pareggio e una vittoria. Soprattutto ieri sera, il Milan non aveva Theo Hernandez, Calabria, Kjaer, Leao, Rebic. Quindi a fronte di un'emergenza di questa partita, si richieda a chi scende in campo uno sforzo maggiore. Certamente il Milan ha risposto in maniera molto positiva, a mio avviso, alle sollecitazioni di Pioli. Però questo è un momento in cui la squadra deve stringere i denti e, sotto questo aspetto, la sosta del campionato capita a proposito perché consente di recuperare quei giocatori che sono risultati indisponibili a causa di infortuni che impongono una lunga assenza. Io penso, ovviamente, a quella di Kjaer al quale vanno i miei auguri.

Noi di Tuttosport abbiamo premiato, una settimana fa, per il comportamento esemplare del difensore del Milan in campo e fuori con riferimento a quando salvò la vita ad Eriksen, ma in generale anche alla condotta da prendere come modello di un grande professionista quale è Kjaer. Quindi è chiaro che in questo momento il Milan debba assolutamente stringere i denti. La partita di mercoledì, ad Empoli, sarà molto complicata perché c'è una squadra che sta molto bene, sta disputando un campionato strepitoso. Credo che nemmeno il più appassionato dei tifosi empolesi, alla vigilia di questo torneo, non abbia pronosticato l'Empoli a 27 punti a ridosso della zona europea.

E' chiaro che al Milan si richieda questo ultimo sforzo del 2021. Dopodiché ci sarà la sosta, se ne riparlerà il 6 gennaio quando il Milan ricomincerà affrontando la Roma di Mourinho. Tutto questo significa che la squadra non è in crisi. Sono d'accordo con Pioli quando ieri sera ha detto che la prestazione della sua squadra sia stata positiva, tranne ovviamente il risultato finale. Quindi la forza della squadra di Pioli è sotto gli occhi di tutti. Si tratta solamente di stringere i denti per superare questo passaggio delicato della stagione. Ma il Milan può battersi per il titolo".

tutte le notizie di