Castillejo: “Higuain? Speriamo torni al gol. Su Gattuso…”

Castillejo: “Higuain? Speriamo torni al gol. Su Gattuso…”

Samu Castillejo, attaccante rossonero, ha rilasciato un’intervista a “Milan TV”, canale ufficiale del club, in cui ha parlato della più stretta attualità

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Samu Castillejo, attaccante rossonero, ha rilasciato un’intervista a Milan TV : “Milano è una grande città, l’Italia è un bel paese, molto simile alla Spagna. Sono qui con la mia famiglia e sono molto contento, sta andando tutto bene. La verità è che non sono qui da molto e non è mai facile lasciare il tuo paese, ma sta andando tutto bene”.

Su San Siro: “Ogni volta che entro a San Siro mi ricordo la prima volta che sono entrato, da tifoso, quando ero piccolo. E’ sempre un bel momento e un bel ricordo nella mente”.

Sul gruppo: “Abbiamo un grande gruppo, ci troviamo tutti molto bene e questo ci aiuta e servirà a conquistare un posto in Champions League, che è il nostro obiettivo”.

Sulle sue prestazioni: “Sono sempre pronto per giocare e per le partite che ci saranno, è per questo che sono qui. il primo anno di solito non è facile, per tutte le cose nuove che ci sono, dal paese alla squadra, perà credo che le cose stanno andando bene e sono pronto per giocare”.

Su Gattuso: “Mister Gattuso parla sempre con tutti, è una grande persona che sta sempre molto vicino a tutti noi e fa sì che il lavoro si svolga sempre bene e con un sorriso durante l’allenamento. Io mi trovo bene con lui perchè mi ha aiutato da quando sono qui”.

Sul suo ruolo: “Vengo da tre anni nei quali ho giocato sulla fascia destra, adesso sto giocando un po’ a sinistra o da seconda punta, in base a dove c’è bisogno. Sono posizioni nelle quali mi trovo bene e che mi piacciono e cerco sempre di aiutare la squadra in qualunque modo”.

Su Higuain: “Ci auguriamo tutti che Higuain trovi presto il gol perchè per noi è molto importante un attaccante come lui, con le sue caratteristiche e speriamo che domani contro la Fiorentina possa fare di nuovo gol e aiutare la squadra. Il mister vuole trasmettere la voglia di vincere che aveva quando giocava. Siamo una squadra con una buona qualità, il più delle volte superiore a quella degli avversari e quindi dobbiamo mettere in campo sempre voglia perchè con la qualità possiamo vincere”.

Sul regalo da avere a Natale: “Per me il miglior regalo sarebbe concludere la stagione al quarto posto e una buona salute per tutti i giocatori, con la possibilità di recuperare tutti i calciatori infortunati. Sarebbe il regalo più bello di tutti”.

MA INTANTO SI PROFILA UNA CLAMOROSA NOVITA’ SUL FUTURO DEL PIPITA, CONTINUA A LEGGERE >>>

+++A DICEMBRE due gare del MILAN in diretta su DAZN. Guardale gratis! CLICCA QUI+++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy