Milan Femminile, primo test ok: battuto l’Ajax 5-0

Milan Femminile, primo test ok: battuto l’Ajax 5-0

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Primo test molto positivo per le ragazze di Maurizio Ganz che hanno battuto in amichevole l’Ajax per 5-0

di Alessio Roccio, @Roccio92
Valentina Giacinti Ajax-Milan Femminile

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Primo test molto positivo per le ragazze di Maurizio Ganz che hanno battuto in amichevole l’Ajax per 5-0.

Fonte: acmilan.com

Esordio stagionale della Prima squadra femminile che, allo Sportpark De Toekomst di Amsterdam, a porte chiuse a causa delle restrizioni legate all’emergenza Covid-19, ha disputato una prestigiosa amichevole internazionale contro l’Ajax, vinta per 5-0. Il Milan, che per la prima volta ha indossato la maglia con il nuovo sponsor Banco BPM, ha da subito cercato la profondità e dopo soli cinque minuti ha realizzato il primo gol grazie a un tiro a giro dal limite di Natasha Dowie. Le rossonere hanno raggiunto il raddoppio al 22esimo con il capitano Valentina Giacinti, approfittando di un errore della difesa di casa e mettendo a segno un gran gol dalla trequarti.

La ripresa è iniziata ancora all’attacco per la formazione guidata da Mister Maurizio Ganz, che ha trovato la via per segnare altre tre reti: al 70esimo e all’84esimo con Dowie, autrice della sua prima personale tripletta milanista, e al 78esimo con Kuliš grazie a un colpo di testa vincente sugli sviluppi di un angolo calciato da Tucceri Cimini. Durante la partita, Ganz ha fatto diversi cambi per dare spazio a tutte le giocatrici a disposizione con gli ingressi di Piazza e Babb in porta, Spinelli al posto di Agard, Kuliš per Jane, Mauri per Longo, Tamborini per Grimshaw e Rizza, al rientro dopo il lungo stop, al posto di Bergamaschi.

Un successo corale in cui anche le nuove arrivate si sono inserite molto bene all’interno del gruppo e del gioco. Questo l’XI iniziale: Korenciova; Bergamaschi, Fusetti, Agard, Tucceri Cimini; Conc, Jane, Grimshaw; Longo; Giacinti, Dowie.

UFFICIALIZZATO L’ULTIMO COLPO DI MERCATO: ECCO DI CHI SI TRATTA>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy