23 maggio 1990: la seconda Coppa dei Campioni del Milan di Sacchi

23 maggio 1990: la seconda Coppa dei Campioni del Milan di Sacchi

MILAN NEWS – Vincere è difficile, ripetersi lo è ancora di più. Ci riuscì il Milan allenato da Arrigo Sacchi: 30 anni fa l’1-0 di Vienna contro il Benfica

di Antonio Tiziano Palmieri
23 maggio 1990: l'undici iniziale rossonero al 'Prater' di Vienna per Milan-Benfica

MILAN NEWS – Il Milan campione in carica, bissa la vittoria dell’anno prima, vincendo per 1-0 contro il Benfica.

Il 23 maggio 1990, al Prater di Vienna, gli uomini di Arrigo Sacchi, grazie ad una rete di Frank Rijkaard al 67esimo minuto, alzarono al cielo la loro quarta coppa dalle grandi orecchie. Il Benfica, allenato da Sven Göran Eriksson, era una squadra tosta e compatta basata sulla fantasia dei suoi giocatori, che per la maggior parte erano portoghesi e brasiliani. I due club, tornarono ad affrontarsi in finale dopo ben 27 anni.

Il match, arbitrato dall’austriaco Helmut Kohl, fu equilibrato e trascorse liscio senza troppe emozioni fino al gol partita, quando Marco Van Basten servì l’assist per la rete decisiva del connazionale Rijkaard. Poi, fino al termine della partita, il Diavolo resse bene gli attacchi dei lusitani e completò il back to back. È il secondo successo per il Milan di Arrigo Sacchi, la consacrazione definitiva per una squadra che, ancora oggi, è considerata fra le più forti di sempre. Uno dei tanti trionfi straordinari di una squadra sublime.

Per altri storici amarcord del nostro Milan, entra nella speciale sezione dedicata >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy