Milan, Theo Hernandez sarà il nuovo proprietario della fascia sinistra

Milan, Theo Hernandez sarà il nuovo proprietario della fascia sinistra

Il Milan ha ufficializzato l’arrivo di Theo Hernandez dal Real Madrid. Con molta probabilità sarà lui il nuovo titolare sulla sinistra

di Renato Panno, @PannoRenato

CALCIOMERCATO MILAN – Il Milan ha ufficializzato il primo acquisto per la prossima stagione: si tratta di Theo Hernandez, che ha firmato un contratto quinquennale con la società di Via Aldo Rossi. Il giocatore francese è stato fortemente voluto da Paolo Maldini che si è scomodato in prima persona incontrandolo ad Ibiza per convincerlo a trasferirsi a Milano. Il primo acquisto rossonero va a rinfoltire un reparto che, dal punto di vista numerico, non aveva sicuramente bisogno di un intervento. Dunque, perché tanta fretta e tanta voglia di arruolare Theo Hernandez?

Come testimoniato dal suo ex allenatore Roberto Fresnedoso, Theo Hernandez è un giocatore di evidente talento che interpreta il suo ruolo al meglio, spingendo sulla fascia sinistra proponendosi costantemente nel corso della partita. Questa descrizione è musica per le orecchie di Marco Giampaolo che spera di aver trovato il suo esterno ideale. Nella sua visione di calcio i terzini devono assicurare spinta costante per il semplice motivo che sono gli unici giocatori di fascia in un gioco che si sviluppa, prevalentemente, al centro del campo.

Se la scelta di acquistare Theo Hernandez è stata così tempestiva, i tre giocatori che Giampaolo ha in rosa, chiaramente, non entrano nelle sue grazie. Negli ultimi due anni il titolare indiscusso è stato Ricardo Rodriguez che assicura una tecnica invidiabile, anche con il piede debole, ma che non eccelle in quanto a spinta e ricerca del fondo per fornire cross agli attaccanti. Un handicap che, per il motivo prima descritto, è molto invalidante. A questo identikit potrebbe rispondere Diego Laxalt che, però, ha convinto pochissimo nel suo primo anno rossonero ed è sul piede di partenza: il suo agente è stato a ‘Casa Milan’ nei giorni scorsi e ha aperto ad una cessione sempre più probabile. Ivan Strinic, invece, è stato acquistato a costo zero dalla gestione Fassone-Mirabelli e non è mai sceso in campo, prima per un problema cardiaco poi perché non è stato considerato da Gennaro Gattuso.

Facile comprendere, ora, l’arrivo di Theo Hernandez che sembrerebbe inutile a livello numerico ma che potrebbe far cambiare marcia ad una fascia che ha arrancato negli scorsi anni. Ecco le prime immagini rossonere di Theo Hernandez, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy