news milan

Roma-Milan, Pioli: “Brahim Diaz e Theo Hernandez stanno bene” | LIVE NEWS

LIVE Conferenza stampa Milan, Stefano Pioli (Grafica PM)

Stefano Pioli presenta in conferenza stampa i temi principali di Roma-Milan, partita dell'11^ giornata della Serie A 2021-2022. Le sue parole

Stefano Bressi

31/10/2021 - 20:45
ROMA
MILAN

- 30 ott

Termina qui la conferenza stampa.

- 30 ott

Se lo intriga preparare tatticamente una partita con Mourinho: "La cosa più bella del mio lavoro è preparare la partita. Ci perdo molte energie e spero di trovare quella giusta anche domani".

- 30 ott

La differenza tra la Roma di marzo e di domani: "I giocatori sono gli stessi tranne il portiere, il terzino e il centravanti. Però giocano in modo diverso. Hanno identità diversa".

- 30 ott

Quanto conta guardare le partite precedenti degli avversari: "Tantissimo. In base al volume delle giocate impari a estrapolare ciò che devi preparare in campo".

- 30 ott

Come ha visto Fikayo Tomori: "Ha caratteristiche importanti per il nostro modo di difendere. È motivato e sta bene".

- 30 ott

Se vuole essere ricordato come Maestro o Progettista: "La mia esperienza al Milan è all'inizio, è un percorso da sviluppare. Dove arriveremo poi influenzerà i giudizi. Mi piacerebbe che i giocatori pensino che sono l'uomo giusto per loro".

- 30 ott

Su Mourinho: "Ha vinto ovunque e ha dimostrato di essere un grande manager. Ha dato una grande identità alla squadra e ci troveremo di fronte a un avversario competitivo".

- 30 ott

Se trovare la Roma che non cambia uomini è un vantaggio o uno svantaggio: "Sicuramente sono competitivi e hanno qualità. Dovremo essere attenti e lucidi. Vuol dire che si trovano bene e si fida dei suoi uomini".

- 30 ott

Su Messias e Florenzi: "Non sono a disposizione. Dovrebbero tornare in gruppo nei prossimi giorni. Dovrebbero tornare forse per il Derby".

- 30 ott

Se Theo Hernandez ha i 90' e come si gestiscono i giocatori che hanno giocato tanto: "Theo ha giocato un tempo e l'ho visto bene. Domani partirà titolare. Ballo-Tourè ha recuperato. Theo domani parte titolare. Poi dobbiamo essere bravi a gestire bene i giocatori".

- 30 ott

Se Rafael Leao è migliorato fisicamente: "Sta bene, strappa sempre e accelera. Ma sta bene di testa e superi anche difficoltà fisiche".

- 30 ott

Il momento in cui la squadra è migliorata quest'anno: "Non ci interessa ciò che abbiamo fatto finora".

- 30 ott

Sui gol da palla inattiva: "Sappiamo le loro qualità e sono situazioni da preparare bene".

- 30 ott

Se pensa che si debba alzare l'asticella: "Siamo stati bravi ad affrontare il Torino sulle loro caratteristiche, domani sarà una partita diversa. Dovremo affrontarla bene dal punto di vista tecnico".

- 30 ott

Come pensa di gestire i centrocampisti e sull'importanza di Brahim Diaz: "Per i centrocampisti sono quattro. Bakayoko sta meglio e spero possa presto essere pronto per iniziare titolare. Tutte le partite sono importanti, ma dobbiamo pensare a domani sera. Non ci sono giocatori imprescindibili. Dobbiamo avere idee e identità. Brahim Diaz ha qualità e sta facendo bene, ma abbiamo altre caratteristiche quando non c'è lui".

- 30 ott

Se crede a Leonardo su Kessie e Theo Hernandez e se la differenza col Napoli è in difesa: "Non ho intenzione di commentare le parole di Leonardo. Mi interessa vedere i giocatori disponibili ed è così. Siamo abituati a isolarci su ciò che possiamo determinare. Napoli e Milan stanno facendo un percorso incredibile. Noi cerchiamo di segnare un gol in più, poi se non li prendiamo sarà più facile".

- 30 ott

Sulla Roma e Rebic: "La Roma ha carattere e gioca con aggressività. Hanno fisicità e determinazione. Sarà un ambiente caldo. Sappiamo come sarà difficile. Dobbiamo essere puliti e lucidi. Rebic ha ancora dolore e non è a disposizione. Viaggiamo giorno per giorno".

- 30 ott

Se il Milan ha imparato a vincere giocando male: "Gli avversari cambiano e le difficoltà cambiano. È stata una partita in cui abbiamo creato meno del solito perché loro non lo consentono. Noi prepariamo le partite per provare a dominarle, ma poi ci sono gli avversari che la preparano. L'importante è avere un'idea e portarla avanti. Senza farsi distrarre. Col Torino abbiamo fatto così".

- 30 ott

Su Ibrahimovic e Kjaer: "Sia Zlatan che Olivier stanno meglio, non è ancora ottimale, poi uno giocherà da titolare. Sono contento che Kjaer pensi di poter vincere lo Scudetto. Dobbiamo continuare ad avere fame come ha detto lui. Affrontando ogni partita al massimo".

- 30 ott

Cosa rappresenta domani e come sta Brahim Diaz: "Tutte le partite sono esami. Più l'esame è difficile e più devi prepararti bene. Sarà difficile, ma abbiamo qualità. Brahim Diaz sta meglio, ha fatto una settimana quasi completa".

- 30 ott

Se la rimonta della Roma col Cagliari cambia la partita: "Sono imbattuti in casa e hanno pareggiato col Napoli. Ci aspetta un avversario importante".

Amici di 'PianetaMilan.it', benvenuti a Milanello dove tra poco, alle ore 14:00, il tecnico rossonero Stefano Pioli presenterà, in conferenza stampa, i temi principali di Roma-Milan. La partita, valida per l'11^ giornata della Serie A 2021-2022, si disputerà domani sera, alle ore 20:45, allo stadio 'Olimpico'. Restate con noi per il LIVE della conferenza di Pioli alla vigilia del match nella Capitale. Non perdetevi neanche una dichiarazione in diretta del nostro mister. Le Top News sul Milan: anticipazioni sulla nuova terza maglia, Pioli in conferenza e molto altro

tutte le notizie di