COMPARAZIONE QUOTE

Quote Milan-Juventus: Rebic vs Milik, ma i rossoneri sono favoriti

Le quote della partita Milan-Juventus di Serie A messe a confronto. Il pronostico degli esperti di scommesse dice che i rossoneri sono favoriti

Matteo Ronchetti

Milan-Juventus, ultime news

Uno dei classici intramontabili della nostra Serie A. La nona giornata del massimo campionato italiano è pronta ad accendersi con il big match tra Milan e Juventus. Le due squadre si sfideranno in un San Siro gremito sabato 8 ottobre alle 15.00 con un unico obiettivo: vincere.

GLI ULTIMI RISULTATI – Momento altalenante quello che sta vivendo la squadra di Pioli che arriva alla gara dopo il brutto 3-0 subito per mano del Chelsea in Champions League. Nell’ultimo mese i rossoneri hanno ottenuto due successi, contro Empoli e Dinamo Zagabria, e due ko contro Napoli e appunto i Blues.

Se il Milan non sorride anche la Juventus non nuota in acque tranquille. La squadra di Allegri è in ritardo in campionato, 13 punti, anche se le ultime prestazioni fanno ben sperare. I bianconeri nelle ultime gare hanno infatti ottenuto due successi in campionato, contro Bologna e Monza, e uno in Champions League contro il Maccabi Haifa.

Ante Rebic e Arkadiusz Milik sono i due giocatori che possono accendere la gara. I due hanno infatti la miglior media minuti/gol in questa stagione di Serie A (almeno due reti segnate):Rebic (una ogni 49 minuti di media) e Milik (un gol ogni 78 minuti). Per Sisal una rete di Rebic vale 3.75, una di Milik 4.00.

I PRECEDENTI – Milan e Juventus si sfideranno per la 175esima volta nella storia. Il bilancio sorride nettamente ai bianconeri che hanno collezionato 67 vittorie. 51 sono invece i successi del Milan e 56 i pareggi.

Il Milan è la squadra con cui la Juventus ha perso e pareggiato più volte in Serie A anche se il Meazza è un vero e proprio talismano. I bianconeri infatti hanno vinto sei delle ultime nove gare disputate in casa dei rossoneri.

Come ci informa OddsChecker nella precedente stagione Milan e Juventus hanno ottenuto due pareggi, sia all’andata che al ritorno. Solo due volte nella storia del torneo le due formazioni hanno registrato almeno tre pareggi di fila: tra il 1972 e il 1973 (quattro) e tra il 1938 e il 1939 (quattro).

LE QUOTE - Secondo le rilevazioni di OddsChecker il Milan è la squadra da battere. La compagine di Pioli è infatti la favorita per la vittoria con le quote che oscillano dai 2.10 di Sisal e 888Sport fino ai 2.15 di Goldbet, Snai e Better. L’X, che nella passata stagione è stato il finale di entrambe le gare, vale invece 3.40 per Bet365 e Novibet. Si alzano invece le quote di una vittoria in trasferta della Juventus che per i bookie vale dai 3.60 di Sisal fino ai 3.75 di Betfair.

A San Siro, secondo gli scommettitori, l’attesa è per una gara avara di gol. Le difese delle due squadre lavorano bene, 9 reti subite dal Milan e 5 dalla Juventus, e per questo il segno più accreditato è l’Under 2.5 fissato a 1.73 da Betfair. Più difficile quindi che il match finisca in Over 2.5, con almeno tre reti: la quota in questo caso è fissata a 2.12 da 888Sport e Leovegas.

Più equilibrio invece per i segni Goal e No Goal. Che la gara termini con almeno una rete per parte mette d’accordo Bet365, Goldbet e Better a 1.90. Le chance che invece una delle due rimanga a secco variano dall’1.85 di Sisal fino all’1.97 di Snai.

IL PRONOSTICO - Milan favorito per la vittoria finale sulla Juventus. A tal proposito è quindi da tenere d’occhio la combo 1 + Over 1.5 fissata a 1.65 da Snai e a 2.60 da Sisal. Per i bookie la squadra di Pioli potrebbe passare in vantaggio nel primo tempo e poi mantenerlo in finale. L’1 nel primo e ne secondo tempo vale 3.50 per Bet365 e Betfair.

tutte le notizie di