Calciomercato Milan, obiettivo Ajer: stipendio, valore e statistiche

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Ajer è uno degli obiettivi di mercato del Milan. Ecco come sta andando in questa stagione.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi
Ajer calciomercato AC Milan

ULTIME CALCIOMERCATO MILAN AJER

Ultime Notizie Mercato Milan: obiettivo Ajer

CALCIOMERCATO MILAN NEWS – Un difensore sarà sicuramente la priorità nel mercato di gennaio. Il Milan già nella scorsa sessione ha cercato un centrale, senza riuscire ad arrivarci. Ora la squadra merita un rinforzo e la dirigenza, che ha avuto modo di studiare ancora meglio, è pronta ad accontentare Stefano Pioli. A far spazio dovrebbero essere Leo Duarte e Mateo Musacchio, entrambi in uscita.

Paolo Maldini e Frederic Massara sono al lavoro per trovare il centrale giusto, che deve avere determinate caratteristiche: forza fisica, prestanza e velocità, oltre che una buona tecnica. Senza prescindere, come sempre, dalla giovane età e dai costi contenuti, ma anche dal talento. Uno dei nomi più caldi è quello di Kristoffer Ajer, difensore del Celtic, contro cui il Milan ha anche giocato in Europa League, quando si è messo in mostra.

Difensore centrale, classe 1998  ha un contratto non lunghissimo, essendo in scadenza nel 2022, e secondo Transfermakt ha un valore attuale di soli 4 milioni di euro. Potrebbe essere un altro norvegese per il Milan. Ha uno stipendio contenuto e sarebbe l’ideale per le idee del Milan. Lo stesso Ajer potrebbe essere fortemente attratto dai rossoneri e questo potrebbe agevolare la trattativa.

Fino a questo momento, in stagione Ajer ha totalizzato 24 presenze, dimostrandosi un baluardo del Celtic. Ha trovato anche un gol in campionato. Al di là comunque dei numeri, ha dimostrato di essere di un livello superiore. Anche nelle difficoltà del Celtic, lui riesce sempre a spiccare. Il Milan ci pensa, vedremo se sarà lui il rinforzo in difesa. CALCIOMERCATO AC MILAN – LE NEWS DELL’ULTIM’ORA >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy