Ménez è del Bordeaux: le sue parole in conferenza stampa

Ménez è del Bordeaux: le sue parole in conferenza stampa

Contratto triennale con il Bordeaux per Jérémy Ménez: l’attaccante vestirà la maglia numero 7 dei ‘Girondini’. “Qui ho tutto per essere felice”

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Alle ore 15.17 di oggi il Bordeaux ha ufficialmente annunciato, attraverso il proprio sito web, l’acquisto del 29enne attaccante francese Jérémy Ménez dal Milan. Il calciatore, che lascia Milano dopo due stagioni con 46 presenze e 20 gol all’attivo, ha firmato un contratto triennale con i ‘Girondini’ di Jocelyn Gourvennec: indosserà, come già accaduto al Milan, la maglia numero 7, gentilmente cedutagli dal centrocampista maliano Abdou Traoré, che vestirà invece il numero 15. Sull’account ‘Twitter’ ufficiale del Bordeaux i primi scatti di Ménez con la nuova casacca.

“La società ringrazia Jérémy per queste due stagioni in rossonero e gli augura le migliori soddisfazioni per il prosieguo della sua carriera”, il commento del Milan attraverso il proprio sito web. “Il progetto tecnico mi ha convinto – ha detto invece Ménez durante la conferenza stampa di presentazione con il Bordeaux -; avevo bisogno di questo per ritrovare il piacere di giocare. Penso che questo club mi sia convenuto: è ‘familiare’, questo si nota subito. Ho tutto per essere felice qui. E’ la prima volta che vengo qui: sono stato piacevolmente sorpreso e c’è tutto per fare veramente bene. Le mie ambizioni? Divertirmi in campo. Se sono felice, il resto verrà naturalmente. Conosco qualche giocatore, come Plasil, Maurice-Belay, Carrasso e Toulalan”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan, dai sogni alla realtà ‘low cost’

Dall’Inghilterra – Liverpool su De Sciglio: ecco l’offerta

Milan, se parte Bacca arrivano 4 giocatori: il punto

Calciomercato – Milan e Genoa, tanti affari e plusvalenze folli

Milan, continua il pressing per arrivare a Zaza

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Sulla nostra nuova ‘App’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy