Galliani allontana l’arrivo di Ibrahimovic

Nel prepartita di Milan-Roma, Adriano Galliani ha smorzato gli entusiasmi sull’arrivo dello svedese: “Costa troppo per il calcio italiano”

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Adriano Galliani

Ieri sera, a ‘San Siro’, il Milan è crollato sotto i colpi della Roma (1-3), concluso il campionato di Serie A al settimo posto e, salvo vittoria nella finale di Coppa Italia contro la Juventus, per il terzo anno consecutivo fuori dalle coppe europee. Grandi contestazioni da parte dei tifosi allo stadio, con gli unici applausi tributati a Christian Abbiati, che lascia il calcio, ed il Milan, dopo 18 anni. Ad infliggere un altro, duro, colpo al cuore dei tifosi rossoneri, però, ci aveva già pensato, nel prepartita, l’amministratore delegato all’area sportiva del club di Via Aldo Rossi, Adriano Galliani, allontanando il possibile ritorno di Zlatan Ibrahimovic in rossonero: “Zlatan ha emolumenti incompatibili con il calcio italiano – ha spiegato Galliani, le cui parole sono state riprese dal ‘Corriere della Sera’ -. Ha offerte da tre continenti: Asia, America ed Europa. E’ rimasto molto legato al nostro ambiente, vediamo”.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Super Higuaín, battuto il record di Nordhal

Le dichiarazioni di Daniele De Rossi

Le dichiarazioni di Luciano Spalletti

Le parole di Christian Abbiati

El Shaarawy a PM: “Tante emozioni a San Siro. Il mio futuro? Non si sa”

Balla la Roma, tracollo Milan

Brocchi deluso: “Voglia e atteggiamento, non ho visto niente”

Milan-Roma, le pagelle della Gazzetta dello Sport: tutti bocciati

Recupera Password

accettazione privacy