Sport Mediaset – PSG pronto ad alzare l’offerta per Donnarumma

Sport Mediaset – PSG pronto ad alzare l’offerta per Donnarumma

Leonardo, direttore sportivo del PSG, vuole fortemente a Parigi il portiere Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma: pronto a venire incontro al Milan. Il punto

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – Secondo quanto riferito da ‘Sport Mediaset‘, i suoi milioni non saranno inseriti nel bilancio di questa stagione, 2018-2019, ma quel che appare ormai certo è che Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma, alle giuste condizioni economiche, passerà dal Milan al PSG.

L’esclusione del Milan dall’Europa League 2019-2020, appena certificata dal Tribunale Arbitrale dello Sport (TAS) di Losanna dopo l’accordo tra i rossoneri e la UEFA, i conti da sistemare per tornare, presto, a giocare la Champions League, spingono il club di Via Aldo Rossi verso questa strada.

Il profilo di Alphonse Areola, proposto dal PSG, non entusiasma il direttore tecnico Paolo Maldini ed il Chief Football Officer, Zvonimir ‘Zorro’ Boban, che vorrebbero 50 milioni in contanti, puliti, anche perché il Milan non ha intenzione di investire ulteriormente nel reparto portieri.

Intenzione della società rossonera, infatti, è di puntare su Pepe Reina come titolare e su Alessandro Plizzari, titolare della Nazionale Italiana Under 20 agli ultimi Mondiali, come riserva. Questa situazione Areola, dunque, tiene in stallo la trattativa anche se, per ‘Sport Mediaset‘, potrebbe mutare giacché Leonardo, direttore sportivo del PSG, vuole fortemente Donnarumma in Francia e potrebbe ritoccare, al rialzo, l’offerta al Milan.

Si passerebbe, così, da un’offerta di Areola più 20 milioni ad un’offerta di 30 milioni di euro più il cartellino del portiere transalpino. La prossima settimana, in tal senso, sarà decisiva per capire qualcosa in più. L’obiettivo del PSG è quello di fare iniziare la pre-season a Donnarumma, a Parigi, il prossimo 7 luglio, magari evitandogli lo scomodo impatto del 9 luglio a Milanello, giorno del raduno rossonero.

Il sacrificio di Donnarumma sarà inevitabile per riattivare il mercato in entrata del Milan. Il fondo Elliott Management Corporation ha già dato l’ok per l’acquisto, in prestito con obbligo di riscatto, per un totale di 20 milioni di euro, del terzino sinistro francese, classe 1997, Theo Hernández, che firmerà un contratto di cinque anni a 2 milioni di euro netti l’anno con il Diavolo.

Inoltre, perso Ozan Kabak, finito allo Schalke 04, e quasi sfumato Lucas Torreira, che resterà all’Arsenal, il Milan è andato in forte pressing su Joachim Andersen e Dennis Praet, dietro indicazione del tecnico Marco Giampaolo: un doppio colpo da 60 milioni che il Milan vorrebbe ‘attenuare’ inserendo il cartellino di uno tra Samuel ‘Samu’ Castillejo e Hakan Calhanoglu, che potrebbero servire al tecnico doriano, Eusebio Di Francesco, dopo le difficoltà nelle trattative per Simone Verdi (Napoli) e Domenico Berardi (Sassuolo). Come hanno preso i tifosi del Milan l’esclusione dall’Europa? Continua a leggere per scoprirlo >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy