Serie A – Lazio-Fiorentina 2-1: rimonta sofferta, decisivi Immobile-Luis Alberto

NEWS CALCIO – All’Olimpico per Lazio-Fiorentina si giocava una fetta di Scudetto: alla fine vincono i biancocelesti, soffrendo, in rimonta: il racconto

di Giacomo Giuffrida, @GG_Giuffrida
Lazio Fiorentina

NEWS CALCIO – Allo stadio Olimpico, durante Lazio-Fiorentina, si giocava una gran fetta dello Scudetto. Tre punti o addio Scudetto per la Lazio, era questa la situazione prima della partita, soprattutto vista la vittoria (e dunque l’allungo in classifica a +7) della Juventus contro il Lecce ieri. Com’è andata la sfida tra biancocelesti e viola?

Classifica Serie A dopo Lazio-Fiorentina
La classifica della Serie A dopo Lazio-Fiorentina (credits: diretta.it)

LA PARTITA – Inizio di match bloccato, con la Fiorentina compatta che non lascia spazi ai biancocelesti e prova a sfruttare le ripartenze. A sbloccare il match è una magia di Franck Ribery: parte da sinistra, ne salta due dal vertice dell’area di rigore, finta di tiro a saltare un altro difendente e destro sul primo palo imparabile. Un gol simile a quello segnato qualche mese fa contro il Milan a San Siro. Il francese è uno spettacolo quando punta gli avversari, oltre che straordinariamente freddo e lucido al momento del tiro.

La Lazio prova a reagire, ma è timida, bloccata. Gli mancano le idee, forse anche la forza di tentare certi attacchi. La condizione fisica ha certamente influito, così come nel finale di Bergamo contro l’Atalanta. Nella ripresa fuori Bastos, dentro Radu per Simone Inzaghi. La prima occasione clamorosa del secondo tempo è per i viola: al 49′ traversa colpita da Ghezzal.

Al 66′ l’episodio: Caicedo si procura un calcio di rigore che Ciro Immobile realizza spiazzando l’estremo difensore viola. Dall’1-1 si tornano ad abbassare i ritmi, ma la qualità della Lazio esce fuori e arriva il sorpasso: all’83’ grande discesa di Luis Alberto, che dalla lunetta va in gol e ribalta il risultato. Nel finale, espulso Vlahovic e tre punti preziosi conquistati dalla Lazio.

MILAN-ROMA: LE PROBABILI FORMAZIONI >>>

SEGUICI SUI SOCIAL: CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy