Tuttosport – Rifondazione Milan: le tre spine di Giampaolo

Tuttosport – Rifondazione Milan: le tre spine di Giampaolo

Marco Giampaolo ha iniziato la sua prima stagione da tecnico del Milan. Sul mercato, però, l’allenatore abruzzese aspetta ancora rinforzi importanti …

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – Il quotidiano ‘Tuttosport‘ oggi in edicola ha fatto il punto al termine della prima settimana di lavoro del nuovo tecnico rossonero, Marco Giampaolo, al ‘Milanello Sports Center‘ di Carnago (VA). Venerdì 19 luglio, presso il centro sportivo del Milan, dovrebbe disputarsi un’amichevole prima della partenza, il giorno successivo, sabato 20 luglio alle ore 14:00 dall’aeroporto di Milano-Malpensa, in direzione Stati Uniti d’America dove i rossoneri prenderanno parte all’International Champions Cup.

Per quella data, Giampaolo, secondo il quotidiano torinese, spera di avere due giocatori in più. Operazione non semplice, ma la società proverà ad accontentarlo. Al Milan, infatti, mancano un difensore centrale, un regista e, considerando i ritardi di Franck Kessie e Lucas Paqueta, in vacanza dopo gli impegni con le rispettive Nazionali, anche una mezzala. Andiamo per ordine: di centrali, per ora, Giampaolo ha a disposizione solo Mateo Musacchio, Alessio Romagnoli, il giovane Matteo Gabbia, rientrato dal prestito in Serie C alla Lucchese e l’ex Primavera Tiago Djaló.

Mattia Caldara, infatti, sta lavorando a parte e rientrerà a pieno regime soltanto in autunno. Se a Musacchio o a Romagnoli, negli U.S.A., dovesse venire un raffreddore, il tecnico sarebbe costretto ad inventarsi qualcosa, oltre che a dover ridurre al minimo il turnover. Paolo Maldini, Zvonimir Boban e Frederic Massara stanno lavorando sulle piste Dejan Lovren (Liverpool), Germán Pezzella (Fiorentina) e Matija Nastasic (Schalke 04). Quest’ultimo è il più avvicinabile: potrebbe muoversi in prestito, o in uno scambio con Ricardo Rodríguez, e con maggior celerità.

L’incognita è che è mancino come Romagnoli. A centrocampo, Giampaolo dovrà vedersela con altri problemi. In vacanza, come detto, Kessie e Paqueta, lungodegente Giacomo ‘Jack’ Bonaventura, nemmeno Rade Krunic, nuovo acquisto rossonero, è al meglio: si è allenato a parte per alcuni fastidi muscolari risalenti al finire della scorsa stagione e, quindi, ha perso parte della preparazione. Tolti i giovani, restano Hakan Calhanoglu e Lucas Biglia, con quest’ultimo che il Milan vorrebbe inserire nel pacchetto della Fiorentina per Jordan Veretout.

Arriverà Ismael Bennacer dall’Empoli, ma soltanto ad agosto inoltrato. Ma con Bennacer e, eventualmente, Veretout, per il quale il Milan ritiene di aver compiuto i passi giusti per acquistarlo, i rossoneri avranno completato il proprio centrocampo? Se Jesús Suso avrà dato buone risposte da trequartista, probabilmente sì. Sempre che, nel frattempo, non venga ceduto Kessie al miglior offerente … Intanto, però, si è scoperto come il Milan abbia preventivato, per quest’estate, un grosso investimento … continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy