Coronavirus, donazione singolare per Ilicic: ecco di cosa si tratta

Come riportato dal sito dell’Atalanta, Josip Ilicic ha effettuato una donazione un po’ particolare all’Ospedale Giovanni XXIII di Bergamo

di Renato Panno, @PannoRenato
Josip Ilicic Atalanta

ULTIME NEWS – Sono molti i calciatori che si stanno impegnando per aiutare gli ospedali per fronteggiare l’emergenza coronavirus. Leonardo Bonucci, per esempio, ha donato ben 120 mila euro alla Città della Salute di Torino. Josip Ilicic, invece, ha effettuato una donazione simbolica all’Ospedale Giovanni XXIII di Bergamo, regalando il pallone del poker segnato in Champions League contro il Valencia. Ecco il comunicato dell’Atalanta:

“Josip Iličić dona il “suo” pallone all’Ospedale Giovanni XXIII di Bergamo.
In segno di vicinanza, riconoscenza e affetto per quanto medici, infermieri e tutti coloro che sono coinvolti, stanno facendo per combattere un virus maledetto che sta stravolgendo le vite di noi tutti: “Anche noi al vostro fianco, i nostri angeli, per vincere la partita più importante”.

Il pallone è quello che Josip si è portato a casa dal Mestalla dopo aver segnato i 4 gol con i quali l’Atalanta si è aggiudicata la sfida di ritorno contro il Valencia (3-4) conquistando una storica qualificazione ai Quarti di finale di Uefa Champions League.

Una vittoria che l’Atalanta ha subito dedicato a Bergamo, alla sua provincia ed ai bergamaschi in un momento così difficile e delicato: “Bergamo è per te #MolaMia”.
Una vittoria dedicata più in generale a tutti quanti si stanno adoperando, giorno e notte, a combattere il Covid-19″.

Intanto c’è un nome nuovo per l’attacco del Milan: ecco di chi si tratta, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy