Top 10 allenatori Uefa: c’è Sacchi, manca Ancelotti

La Uefa ha stilato la classifica dei 10 allenatori che hanno rivoluzionato la storia del calcio: Arrigo Sacchi unico italiano, ma ci sono altre sorprese

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Come ricordato questa mattina da ‘La Gazzetta dello Sport’, c’è soltanto un italiano nella lista dei 10 allenatori più influenti nella storia del calcio da quando esiste la Uefa. Si tratta di Arrigo Sacchi, al Milan dal 1987 al 1991, poi anche Commissario Tecnico della Nazionale. Questa la classifica: 1) Brian Clough; 2) Johan Crujiff; 3) Vicente Del Bosque; 4) Alex Ferguson; 5) Helenio Herrera; 6) Udo Lattek; 7) Valerj Lobanovskji; 8) Rinus Michels; 9) José Mourinho; 10) Arrigo Sacchi.

Stupisce l’assenza di Pep Guardiola, Marcello Lippi o Carlo Ancelotti, tanto per fare tre nomi, ma la Uefa, nel compilare questa graduatoria, ha tenuto conto delle vere e proprie ‘rivoluzioni’ nella storia del calcio. Clough, per esempio, nei suoi 18 anni al Nottingham Forest, disse stop ai lanci lunghi, tipici del gioco inglese, per giocare finalmente palla a terra, e vinse due Coppe dei Campioni. Michels è stato il precursore del calcio totale all’olandese, mentre Lattek, negli anni Settanta, guidò il Bayern Monaco che dominava nel mondo. Tutta gente, insomma, che ha segnato, oltre la loro epoca, anche quelle a venire.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Tutte le nostre news dal mondo dei social

Tutte le nostre news di calciomercato

Tutti i nostri video

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy