Milan e Inter, ecco come si può tutelare San Siro

Milan e Inter, ecco come si può tutelare San Siro

Milan e Inter stanno lavorando ad un’idea per il riutilizzo dello stadio ‘Giuseppe Meazza’ in San Siro nonostante la costruzione di un nuovo stadio

di Daniele Triolo, @danieletriolo

NEWS MILANMilan e Inter stanno lavorando, con i propri advisor, ad un’idea per il riutilizzo dello stadio ‘Giuseppe Meazza‘ in San Siro, nonostante la prevista costruzione di un nuovo stadio nella città di Milano.

Di che cosa si tratta? Lo ha rivelato il quotidiano ‘Tuttosport‘ oggi in edicola: privilegiare la conservazione dell’architettura più caratteristica di San Siro rispetto l’idea di tenere in vita l’attuale stadio per funzioni sportive, difficili da conciliare con una capienza di oltre 20mila posti.

Il Comune di Milano, infatti, vorrebbe tenere in vita il Primo Anello di San Siro, destinandolo a partite di calcio femminile o delle squadre giovanili, oltre ad eventi sportivi di altre discipline. Lo scoglio, però, è rappresentato dalla sostenibilità economica di un utilizzo simile, che difficilmente richiamerebbe allo stadio un numero di spettatori adeguato alla struttura.

Ecco perché Milan e Inter, per ‘Tuttosport‘, potrebbero suggerire di salvaguardare le rampe elicoidali, che sono il vero simbolo di San Siro, più che il Primo Anello o la copertura del Terzo Anello. Senza, però, mantenere le tribune: le rampe diventerebbero ‘guscio esterno’ degli spazi commerciali, necessari per ripagare l’investimento sul nuovo stadio.

Potrebbe essere, questo, un giusto compromesso in grado di conciliare la difesa della memoria di San Siro con le esigenze dei due club di avere un nuovo stadio in quella zona. Prima, però, di entrare nei dettagli della proposta, sarà necessario un nuovo confronto tra Milan, Inter e Comune di Milano.

Si cercherà di fissare l’appuntamento prima o dopo Natale, ma è più probabile che si vada agli inizi del mese di gennaio. Intanto, ecco cosa ne pensa della questione Giovanni Malagò, Presidente del C.O.N.I.: per le sue dichiarazioni, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter/// Instagram/// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy