Milan senza Ibra: più spazio per Brahim e Hauge | Serie A News

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Zlatan Ibrahimović è k.o. per una lesione muscolare. Brahim Díaz e Jens Petter Hauge avranno più chance di giocare dall’inizio

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Brahim Díaz Jens Petter Hauge AC Milan

Milan, Ibrahimović assente: Brahim Díaz e Hauge scaldano i motori

 

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWSBrahim Díaz e Jens Petter Hauge, entrambi classe 1999, pronti a giocare con maggiore continuità nel Milan nel corso delle prossime 5-6 partite tra Serie A ed Europa League.

Brahim Díaz e Jens Petter Hauge, già entrambi a segno due volte (un gol per competizione), nel Milan di questa stagione, infatti, potranno ‘approfittare’, secondo quanto riferito da ‘La Gazzetta dello Sport‘ oggi in edicola, dello stop di Zlatan Ibrahimović.

L’attaccante svedese, infatti, ha rimediato una lesione al bicipite femorale della coscia sinistra e sarà costretto allo stop, si pensa, per almeno tre settimane. Considerando come siano fermi ai box anche Rafael Leão (stesso infortunio di Ibra) ed Alexis Saelemaekers (trauma distorsivo alla caviglia sinistra), le scelte per Stefano Pioli si fanno sempre più obbligate.

Nel 4-2-3-1 del tecnico rossonero, dunque, saranno Ante Rebić e Lorenzo Colombo a dividersi il ruolo di centravanti. Nel tridente dietro l’unica punta, invece, sarà Hakan Çalhanoglu il punto fisso della formazione rossonera. A destra, giocherà Samu Castillejo o Brahim Díaz; a sinistra, invece, il Milan punterà proprio su Hauge, appena 61′ totali in stagione ma due centri all’attivo.

Brahim Díaz e Hauge, così, avranno modo di mettersi in luce nel Milan di Pioli. In assenza del totem Zlatan, spetterà a loro due blindare il primato in Serie A del Diavolo e centrare l’accesso ai sedicesimi di finale di Europa League. Calciomercato Milan: difensore vicino. Maldini si gioca il jolly. VAI ALLA NOTIZIA>>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy