Milan, Gattuso arrabbiato con più di qualche giocatore

Milan, Gattuso arrabbiato con più di qualche giocatore

Gennaro Gattuso, nel discorso di ieri alla squadra, è stato fermo ma ha espresso amarezza. I ragazzi non hanno preso bene la cancellazione dei riposi

di Daniele Triolo, @danieletriolo

‘La Gazzetta dello Sport’ in edicola questa mattina ha fatto il punto della situazione sulla crisi del Milan, analizzando, nel dettaglio, i contenuti della strigliata che c’è stata ieri a Milanello da parte dell’amministratore delegato del club rossonero, Marco Fassone, e del tecnico Gennaro Gattuso, nei confronti della squadra, umiliata dal Benevento a San Siro.

Per quanto concerne i toni del discorso di Gattuso, la ‘rosea’ ha spiegato come l’allenatore calabrese sia stato molto fermo nei confronti dei suoi ragazzi, esprimendo, però, soprattutto amarezza poiché, nelle ultime sei partite, durante le quali il Milan ha totalizzato 4 pareggi (Inter, Sassuolo, Napoli e Torino) e 2 sconfitte (Juventus e Benevento), è stato vanificato quanto di buono era stato fatto nei primi tre mesi del 2018.

In particolare, ha sottolineato ‘La Gazzetta dello Sport’, Gattuso sarebbe arrabbiato con diversi giocatori per quanto stanno facendo, al momento, sul rettangolo di gioco: nel mirino del tecnico ci sarebbero, innanzitutto, ma per motivi diversi, i tre centravanti del Milan, Patrick Cutrone, André Silva (partiti titolari nell’ultimo match contro i sanniti) e Nikola Kalinić. I tre hanno messo a segno, in campionato, appena 14 gol totali: 15 in meno del solo Ciro Immobile, 12 in meno del solo Mauro Icardi, per fare un esempio, ma anche lo stesso numero del solo Edin Džeko.

L’arrabbiatura e l’amarezza del tecnico, quindi, si sono concretizzate nella cancellazione dei due giorni di riposo previsti per ieri ed oggi: una decisione, questa, che non sarebbe stata digerita da più di qualche giocatore che avverte l’esigenza di riposare.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Fassone richiama il Milan: andare in Europa League è fondamentale

Massima spesa, ma la stessa resa: Milan, non è cambiato nulla

Verso Bologna-Milan: a centrocampo Locatelli o Montolivo: i numeri

Biglia crac, due vertebre rotte: a rischio stagione e Mondiali

Milan, tutti i numeri della crisi rossonera

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. rgpesent_780 - 2 anni fa

    ma come si fa a tenere Gattuso per 3 anni? E’ un BIDONE! Ha fatto fiasco dappertutto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy