Milan Primavera, le dichiarazioni di Giunti e Soncin dopo Sampdoria-Milan

Milan Primavera, le dichiarazioni di Giunti e Soncin dopo Sampdoria-Milan

Ecco le parole di Matteo Soncin e Federico Giunti al termine della partita tra Milan Primavera e Sampdoria in Coppa Italia

di Renato Panno, @PannoRenato

MILAN PRIMAVERA – (fonte: acmilan.com)

Al termine di Sampdoria-Milan, che ha sancito il passaggio dei rossoneri la secondo turno di Primavera Tim Cup, hanno parlato Matteo Soncin, protagonista ai calci di rigore, e Mister Giunti. Queste le loro parole:

Soncin: “Per noi è una vittoria importante, dobbiamo cercare di andare avanti il più possibile in questa competizione. Vincere così dà molta fiducia alla squadra anche in ottica campionato. ci tenevamo a passare questo turno, è una vittoria di squadra. Ci abbiamo creduto fino in fondo, per fortuna è arrivato il gol di Pecorino che ci ha permesso di portarla ai rigori e di vincerla. Per parare i rigori ci vuole soprattutto tranquillità, un po’ di fortuna e cercare di intuire la direzione quando inizia la rincorsa. Contro lo Spezia nel prossimo turno sarà difficile, in campionato hanno dimostrato quanto siano in grado di essere una squadra ostica”.

Giunti: “Sono contento per i ragazzi che si sono meritati questa vittoria. Ci tenevamo, per noi stessi e per la società, è un segnale importante che ci dà autostima. Quest’anno dobbiamo vincere il più possibile in campionato, e se riusciamo ad andare avanti in Coppa Italia è ancora meglio. Abbiamo dimostrato di potercela giocare anche con squadre di categoria superiore: io spesso mi preoccupo dei miei quando hanno i cali mentali, perché pensano che le cose siano facili, ma quando stanno sul pezzo e lottano come oggi riusciamo a superare le difficoltà. Complessivamente, viste anche le occasioni avute nei supplementari, il passaggio del turno è meritato”.

Per pe Top News di giornata, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy