Gullit: “Van Basten? Un fenomeno, ma ora le sue idee..”

L’olandese, ex Milan, ha raccontato a sky qualche aneddoto sul suo passato in rossonero. Postilla anche su Van Basten: ‘un fenomeno’

di Redazione

Altra puntata della Ruud Gullit-story. L’ex attaccante del Milan ha parlato ai microfoni di Sky del suo passato in rossonero: “Non avevo mai paura, giocare contro Juve o Empoli era la stessa cosa per me, in campo mettevo un’allegria incredibile perché mi piaceva giocare. Avevo fiducia in tutto quello che facevo”

Un aneddoto: “La sfida di Belgrado contro la Stella Rossa, successero tante cose e io ero infortunato. Ho chiamato il fisioterapista, sono arrivato con un aereo privato, mi sono allenato nei corridoi perché loro non potevano sapere che avrei potuto giocare.

Su Van Basten: “Un fenomeno, poteva creare gol da solo, senza l’aiuto di nessuno. Abolire il fuorigioco? Non mi pare una buona idea”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE: 

Ancelotti: “Gullit? Il più simpatico. Mente Seedorf..”

Gullit: “Pogba pensi di meno al look o farà la fine di Depay”

Hall of Fame: vita, curiosità e carriera di Gullit

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy