Confalonieri: “Questi cinesi sono seri e bravi, faranno un grande Milan”

Confalonieri: “Questi cinesi sono seri e bravi, faranno un grande Milan”

Fedele Confalonieri torna a parlare di Milan e guarda con ottimismo al futuro della squadra, che presto cambierà proprietà, passando in mani cinesi

di Edoardo Lavezzari, @Edolave
Fedele Confalonieri Mediaset Milan

Non capita spesso che Fedele Confalonieri, amico di una vita e consigliere di Silvio Berlusconi oltre che presidente di Mediaset, parli di Milan, ma quando lo è sempre bene ascoltarlo. Ecco per voi, quindi, le sue parole ai microfoni di Milan TV sul club rossonero:

Malinconia:“C’è un sentimento per il Milan, ma si tratta di malinconia, siamo al tramonto. Silvio ha 80 anni, io ne ho 79 anni, non si può dire che siamo alla primavera della nostra vita. E’ naturale guardarsi indietro e avere malinconia nel pensare ai trionfi come Manchester, ma anche quando si ripensa ad Istanbul, che è stata la peggior sconfitta calcistica della vita”

La nuova proprietà cinese: “Sono convinto che rilanceranno il Milan, è nel loro interesse e poi questi sono seri, sono bravi. Basta guardare via Paolo Sarpi, è gente lavoratrice che ha successo, ovunque vanno. E’ così in tutte le grandi città del mondo. Benvengano i cinesi, welcome to Milan”.

Maldini e le bandiere rossonere: “Gente come Maldini o Baresi guai a toccarla, però non è necessario che ci sia una bandiera tranella dirigenza. Non è affatto detto che un campione diventi un bravo dirigente. Benvenga uno come Maldini, perchè le bandiere è bello sventolarle soprattutto dopo tutti questi anni di Milan. Baresi? Fenomenale come calciatore, un po’ meno da dirigente”.

Galliani: “Credo sia il dirigente più apprezzato in Europa.Se fosse sul mercato i top club del mondo farebbero carte false per averlo. Spero che nell’organigramma del nuovo Milan ci sia un posto per Galliani”.

Sulla squadra di quest’anno: “C’è un allenatore che sembra bravo e una politica basata sulla crescita dei giovani e questa è una cosa positiva. Speriamo questo sia l’inizio del cambiamento. Gli ultimi tre anni sono stati un purgatorio”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Luiz Adriano può partire: ecco chi lo vuole in Russia

Kucka, l’indispensabile: ecco la certezza di Montella

Il Milan d’Europa parte dalla difesa: a Firenze età media 22 anni

Gabriel Jesús: “No a Juventus e Inter perché tifo per il Milan”

Calciomercato – Il PSG non molla Bacca: nuovo assalto a gennaio

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Su Google Plus

Su Telegram

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. onkitonk_101 - 3 anni fa

    Ah!! Ecco ci voleva Confalonieri per spiegare l’arcano!! Finalmente il mistero è svelato: sono i cinesi di via Sarpi che stanno comprando il Milan!!! Ahahahahahah!! Hanno fatto una colletta tra tutti i negozianti! Grandioso!! Adesso i biglietti per la partita li daranno di resto all’acquisto di una polzione di involtini plimavela!!! Ahahahahah!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy