Bacca e Lapadula: è l’ultima occasione per tenersi il Milan

Bacca e Lapadula: è l’ultima occasione per tenersi il Milan

Bacca e Lapadula non stanno vivendo un bel momento, ma i loro gol servono per centrare l’obiettivo Europa League e per cercare di tenersi il Milan.

di Redazione

Uno dei problemi dei rossoneri in questa stagione sono i pochi gol degli attaccanti. Infatti, in questa classifica il Milan si trova soltanto al nono posto con 26 reti (13 di Carlos Bacca, 7 di Suso e 6 di Gianluca Lapadula). Basti pensare che la rete del definitivo 1-1 di Crotone porta la firma di un difensore (Gabriel Paletta), mentre contro la Roma l’unica marcatura rossonera è stata siglata da Mario Pasalic, ovvero una mezzala. Per trovare l’ultima rete segnata da un attaccante della squadra lombarda bisogna risalire al gol segnato da Lapadula in Milan-Empoli dello scorso 23 aprile (rete tra l’altro inutile perché i rossoneri hanno perso 1-2 per effetto dei gol di Mame Thiam e di Massimo Maccarone). L’ex Pescara si impegna molto, corre, lotta, suda, ma segna poco. A Lapadula, infatti, non gli si può certo dire che non si impegni e che non sia attaccato alla maglia. Ma deve segnare di più. Ecco, questa è l’unica cosa che gli manca per diventare un attaccante da Milan: la vena del grande bomber, il fiuto del gol “alla Pippo Inzaghi”.

L’ultima segnatura di Bacca, invece, risale a Milan-Palermo 4-0 dello scorso 9 aprile (le altre segnature milaniste sono state di Pasalic, Suso e Gerard Deulofeu). In generale, in questa stagione, il colombiano si sta rendendo meno utile alla squadra rispetto allo scorso anno, questo perché l’anno scorso il Milan giocava più per lui mentre quest’anno gioca più di squadra, e quindi si può dire che la Serie A non è il campionato che fa per lui, perché in Italia nessuna squadra gioca per un solo giocatore (l’unica che ci si avvicina è la Roma).

Entrambi, quindi, devono cercare, in queste ultime 3 partite, di segnare quanti più gol possibili, per due motivi: 1) alla squadra dell’Aeroplanino servono i gol delle punte per centrare l’obiettivo Europa League. 2) la società si sta muovendo sul mercato per cercare una punta di spessore, e quindi questa potrebbe essere una delle ultime chance di tenersi il Diavolo.

Niccolò Bambini

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Montella e l’esclusione di Bacca: “Lo vedo molto arrabbiato…”

Graziani: “Montella? Mi piace, ma gli contesto la gestione di Bacca”

Probabili formazioni: 3-5-2 e Lapadula, il Milan anti-Atalanta

SEGUICI SU: Facebook/// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy