Profiling – Cuadrado, una vespa per il tridente offensivo del Milan

Profiling – Cuadrado, una vespa per il tridente offensivo del Milan

Scottato dall’affare Marko Pjaca, ormai saltato, il Milan è alla ricerca di un giocatore offensivo capace di integrarsi al meglio con gli attuali attaccanti rossoneri. Andiamo a conoscere meglio Juan Cuadrado, ex juventino, e giocatore perfetto per le idee di Montella

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

La scheda

Juan Cuadrado, ex Juventus, Getty Images
Juan Cuadrado, ex Juventus, Getty Images

Nome: Juan Guillermo Cuadrado Bello

Età: 28 anni (28/05/1988)

Piede preferito: Destro

Prezzo: 25 milioni

Nazionalità: Colombiana

Squadra: Chelsea

Ruolo: Esterno destro di centrocampo o d’attacco

Storia: Independiente Medellin, Udinese, Lecce, Fiorentina, Chelsea e Juventus. Sono queste le squadre con cui ha giocato il giocatore colombiano. E in ogni contesto è stato sempre un giocatore importante, data la sua freschezza, la sua capacità di corsa e la sua imprevedibilità. Cuadrado si affaccia al calcio giocato con l’Ind. Medellin per poi approdare in Italia nel 2009, pescato in Colombia dall’Udinese. E’ giovane e gioca poco, per questo nel 2011 va in prestito a Lecce, nel quale riesce a giocare con continuità. L’anno successivo i friulani lo cedono alla Fiorentina in prestito con diritto di riscatto ed è qui che Cuadrado spicca letteralmente il volo a suon di grandi prestazioni, con 106 presenze e 26 gol in tre anni. La Viola, tra prestito e riscatto lo ha pagato 21 milioni ed è riuscito a venderlo per 30 più il prestito di Salah al Chelsea nel gennaio 2015. Sei mesi non troppo positivi in Inghilterra e poi subito la Juventus, con la quale si ritaglia il suo spazio in un annata di trionfi. Cuadrado vanta anche un ruolo importante nella sua nazionale: sino ad ora 54 presenze e 6 reti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy