Milan, con Tonali e Bakayoko qualità e quantità per Pioli

Milan, con Tonali e Bakayoko qualità e quantità per Pioli

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Sandro Tonali e Tiémoué Bakayoko affiancheranno Franck Kessié ed Ismaël Bennacer in un centrocampo molto completo

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Tonali Bakayoko calciomercato Milan

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWSSandro Tonali e Tiémoué Bakayoko si avvicinano. Ed Il ‘Corriere dello Sport‘ oggi in edicola ha fatto il punto della situazione in casa Milan, spiegando come, se già l’anno scorso l’età media della squadra rossonera era tra le più basse in Serie A, la ‘tradizione’ verrà rinverdita anche nella stagione 2020-2021.

Via Biglia e Bonaventura, dentro Tonali e Bakayoko

 

Il club di Via Aldo Rossi, infatti, al contrario di quanto, per esempio, sta facendo l’Inter, sta ringiovanendo il proprio organico. In particolare il centrocampo. Via Lucas Biglia, via Giacomo Bonaventura; dentro Sandro Tonali, classe 2000, e Tiémoué Bakayoko, classe 1994.

Tonali e Bakayoko, che quartetto con Bennacer e Kessié

 

I due, Tonali e Bakayoko, vanno a completare un reparto di centrocampo di qualità e quantità con Ismaël Bennacer e Franck Kessié. Senza considerare, poi, come in attacco sia arrivato Brahim Díaz, un classe 1999. Vero, c’è Zlatan Ibrahimović che alza l’età media del Diavolo, ma, comunque, resta una squadra fortemente ‘verde’.

Milan sul modello RB Lipsia?

 

Il modello del Milan può essere, senza dubbio, ha riferito il quotidiano romano, quel RB Lipsia che, pieno di giovani di talento, è arrivato alle semifinali dell’ultima edizione della Champions League. Intanto, Pioli gongola. Con Tonali, Bakayoko, Kessié e Bennacer, infatti, ha quattro calciatori di egual livelli, intercambiabili, compatibili e tutti molto validi.

Con Tonali e Bakayoko, turnover ‘tranquillo’

 

In un’annata in cui il Milan sarà atteso dagli impegni di campionato, Coppa Italia e, si spera, Europa League, poter fare turnover con elementi dalle stesse caratteristiche (o quasi), senza risentirne qualora mancasse qualcuno, è certamente un bel punto a favore del tecnico emiliano.

Occhi anche su Pobega e Pessina

 

In più, in rosa c’è anche il giovane Tommaso Pobega, rientrato dal prestito al Pordenone e non è poi così chiusa per il ritorno di Matteo Pessina in rossonero. Un Milan giovane, pimpante, esplosivo per cercare la qualificazione alla prossima Champions. Ora toccherà a Pioli trovare il giusto amalgama.

LEGGI QUI LE PRIME PAROLE DI BRAHIM DÍAZ DA CALCIATORE DEL MILAN >>>

GUARDA QUI IL CALENDARIO COMPLETO DI SERIE A 2020-2021 >>>

LEGGI QUI LE DICHIARAZIONI DI PAOLO MALDINI SU MERCATO E CALENDARIO >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy