Calciomercato Milan – Rinnovo Ibrahimovic, ci siamo: ma è thriller

Calciomercato Milan – Rinnovo Ibrahimovic, ci siamo: ma è thriller

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – Il matrimonio tra Zlatan Ibrahimovic ed il Milan sembra destinato a proseguire. Atteso il sì dello svedese entro la settimana

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Zlatan Ibrahimovic Milan

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – Secondo quanto riferito dal ‘Corriere della Sera‘ oggi in edicola, convenienza reciproca e buon senso porterebbero, a cinque giorni dal primo allenamento del Milan a Milanello in vista della stagione 2020-2021, a dare per scontata la permanenza di Zlatan Ibrahimovic in rossonero.

Accordo a metà strada

 

Nelle prossime ore, ha evidenziato il quotidiano generalista, vedremo se sarà effettivamente così. Si parla di un accordo trovato a metà strada tra le richieste di Ibrahimovic, che erano di 7 milioni di euro netti più bonus di 500mila euro in caso di qualificazione in Champions League, e l’offerta del Milan, che era di 5 milioni di euro netti più bonus fino a 6.

Il Milan è desideroso di accontentare Stefano Pioli, che si è speso molto per la conferma in organico del bomber nativo di Malmö e che non vuole intaccare in alcun modo l’alchimia e gli equilibri che si sono creati nella sua squadra alla ripresa del torneo di Serie A 2019-2020 dopo il lockdown.

Ibrahimovic, dall’altra parte, per quanto trascinatore riconosciuto del Diavolo ed autore di un’ottima, mezza stagione con il Milan (11 gol e 5 assist in 20 gare tra campionato e Coppa Italia), a quasi 39 anni non può trovare né una squadra migliore di quella rossonera, né, tanto meno, un ingaggio superiore a quanto percepirebbe a Milano, anche se ridimensionato rispetto le sue aspettative.

Rinnovo Ibrahimovic, cauto ottimismo

 

Paolo Maldini e Frederic Massara, rispettivamente direttore tecnico e direttore sportivo del Milan, hanno messo il rinnovo di Ibrahimovic in cima alla loro lista dei desideri; il fondo Elliott Management Corporation, rappresentato dall’amministratore delegato Ivan Gazidis, non vuole fare follie per lo svedese. Ma, comunque, si rema tutti uniti nella stessa direzione e prevale un cauto ottimismo sul felice esito dell’operazione.

Siccome, però, di mezzo non c’è soltanto il buon senso, ma soldi, secondo il ‘CorSeraè sempre bene tenersi una percentuale di possibilità che possa saltare tutto. Il procuratore Mino Raiola, agente di Ibrahimovic, per esempio è convinto che Zlatan non abbia niente da dimostrare e che debba guadagnare di più di tutta la rosa, anche più del suo altro assistito in rossonero, Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma, che prende 6 milioni di euro netti a stagione.

Ecco quando arriverà la risposta

 

Tocca ad Ibrahimovic dare una risposta al Milan, adesso. Una risposta attesa per le prossime ore, visto che la proprietà sarebbe un po’ seccata per il prolungarsi dei tempi. Quindi, ci si aspetta un sì o un no definitivo entro la settimana. Ibra ama le sfide e, questo è il ragionamento del Milan di Elliott, adesso potrà mettersi in gioco con bonus ed obiettivi. Oltre i 6 milioni di euro sarà difficile scollinare, perché si parla di un quasi 39enne, perché i conti del club non consentono follie (il bilancio sarà chiuso con un -100), e perché il progetto di risanamento avviato da Elliott è in corso.

LEGGI QUI L’INTERVISTA DI RALF RANGNICK CHE PARLA ANCHE DI IBRAHIMOVIC >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy