Suso e Çalhanoğlu in vetrina: il Milan cerca i gol degli esterni

Suso e Çalhanoğlu in vetrina: il Milan cerca i gol degli esterni

Il Milan di Gennaro Gattuso, per prendere il volo in campionato, dovrà necessariamente passare dalle prodezze dello spagnolo e del turco: il punto

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Il quotidiano ‘Tuttosport’ in edicola questa mattina ha sottolineato come, nel gioco del Milan di Gennaro Gattuso, svolgano un ruolo di fondamentale importanza i due esterni offensivi: lo spagnolo Jesús Suso, a destra, ed il turco Hakan Çalhanoğlu, sul versante opposto, a sinistra.

Suso e Çalhanoğlu, infatti, sono coloro deputati, in avanti, a creare gioco: dai loro piedi passano diverse transizioni offensive, e, naturalmente, dovranno passare gran parte dei suggerimenti per il centravanti rossonero, Gonzalo Higuaín. Rispetto al solito, però, Gattuso, in questa stagione, chiede ad entrambi anche qualche gol in più.

Suso, ad esempio, è a digiuno dallo scorso 4 febbraio, quando realizzò un gol bellissimo alla ‘Dacia Arena‘ di Udine: da quel giorno, però, non ha più trovato feeling con la rete avversaria, nonostante i tanti assist forniti ai compagni ed una presenza sempre viva nel gioco rossonero. L’aria della Nazionale spagnola, reduce da un doppio successo contro Inghilterra (2-1) e Croazia (6-0), può, però, avergli fatto bene e, magari, potrà riprendere confidenza con il gol già nei prossimi turni di campionato.

Çalhanoğlu, la cui partita contro la Roma è stata da incorniciare, è cresciuto molto sotto la gestione Gattuso, alzando, già nel finale della passata annata, la sua media di gol e assist per il Diavolo: in più, è reduce da una prodezza in Nazionale, quella che ha avviato la rimonta della sua Turchia in Svezia (da 0-2 a 3-2), che, sicuramente, lo ha rinvigorito nel morale. Sia il turco sia lo spagnolo, inoltre, potrebbero incrementare il loro bottino ricorrendo ad una delle specialità della casa, il calcio di punizione.

In fin dei conti, grazie alla loro classe ed agli inserimenti per le vie centrali previste nella tattica del Milan, tante punizioni potrebbero essere conquistate e realizzate dalla magica coppia. Se il Milan diventasse imbattibile anche su palla inattiva, dove deficita da qualche stagione, potrebbe diventare davvero una corazzata. Alessandro Del Piero, uno che di calcio, un po’, ne mastica e capisce, ha incoronato così la squadra di Gattuso: clicca qui per le sue dichiarazioni.

++ Guarda Gratis per un mese DAZN!! CLICCA QUI ++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy