Milan, Bennacer: “Credo che a Giampaolo piaccia il mio gioco”

Milan, Bennacer: “Credo che a Giampaolo piaccia il mio gioco”

Ismael Bennacer, classe 1997, centrocampista franco-algerino prelevato dall’Empoli, è stato presentato ieri nella sala stampa del ‘Milanello Sports Center’

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – Ieri pomeriggio, nella sala stampa del ‘Milanello Sports Center‘ di Carnago (VA), il Milan ha presentato i suoi ultimi tre acquisti, in ordine di tempo, di questa sessione estiva di calciomercato. Nella fattispecie, il difensore brasiliano Léo Duarte, il centrocampista franco-algerino Ismael Bennacer e l’attaccante portoghese Rafael Leao. Il ‘Corriere dello Sport‘ oggi in edicola ha riportato alcuni dei passaggi più importanti delle dichiarazioni di Bennacer, prelevato a titolo definitivo dall’Empoli per 16 milioni di euro più bonus.

“Ero in Coppa d’Africa, ma quando il Milan mi ha chiamato non ci ho pensato troppo. Sapevo che mi volevano tanto e questa è la cosa più importante – ha sottolineato Bennacer -. Il mister mi ha chiesto di venire e questo è già tanto per me. Lo adoro, darò il massimo per lui. Conosco le mie qualità e so che posso imparare e migliorare, darò tutto quello che posso. Marco Giampaolo mi ha chiesto di venire perché gli piace come gioco, conosce le mie qualità e sono adatto al suo sistema”.

Bennacer ha poi chiosato: “Io sto crescendo e il Milan è la squadra perfetta per imparare ancora di più e lavorare al meglio. Il mio ruolo preferito è playmaker davanti alla difesa, ma gioco dove vuole il Mister. Nessun problema, sono a disposizione”. Intanto, sul fronte mercato in uscita, è in dirittura d’arrivo la cessione di Diego Laxalt: per le ultime sull’esterno sinistro uruguaiano, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy