Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN-VERONA

Milan-Verona 3-2, Pioli: “Castillejo come esempio” | Serie A News

Stefano Pioli (allenatore AC Milan) ha parlato così al termine di Milan-Verona 3-2 (Serie A 2021-2022) | News (Getty Images)

Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha parlato al termine di Milan-Verona 3-2 a 'San Siro'. Soddisfazione per la prestazione dello spagnolo

Daniele Triolo

Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha parlato di Milan-Verona 3-2, partita dell'8^ giornata della Serie A 2021-2022, nel post-partita di 'San Siro'. Le dichiarazioni di Pioli sono state riportate, tra gli altri quotidiani sportivi oggi in edicola, anche dal 'Corriere dello Sport'. "Sono molto orgoglioso del carattere della squadra - ha ammesso esordito Pioli dopo Milan-Verona - perché sono stati tutti davvero molto bravi".

"Il Verona è stato migliore di noi nel primo tempo e ha meritato il doppio vantaggio - così Pioli sul suo Milan -. Sul primo gol siamo stati anche un po' sfortunati, ma qualche errore lo abbiamo commesso. Nella ripresa per fortuna abbiamo reagito: ho visto le facce giuste negli spogliatoi e tutti sapevano che era necessario cambiare passo. Lo abbiamo fatto e abbiamo offerto una grande prova di maturità".

Milan-Verona ha visto il Diavolo scendere in campo senza tanti titolari. E per Pioli, a Porto, in Champions League, si preannuncia anche la probabile assenza di Ante Rebic, oltre che quella dello squalificato Franck Kessié. "Dobbiamo avere continuità per essere sempre competitivi. Ora concentriamoci sulla Champions senza guardare coloro che non sono disponibili. Il campionato? Ripeto, adesso c'è la Champions. Alla Serie A torneremo a pensare da mercoledì".

La svolta, in Milan-Verona, c'è stata con l'ingresso in campo di Samu Castillejo. Pioli ha voluto lodare, pubblicamente, l'atteggiamento dello spagnolo, sempre dato per partente e finora utilizzato con il contagocce. "Castillejo deve essere un esempio: le mie scelte lo hanno penalizzato, ma lui ha continuato a lavorare e si è fatto trovare pronto. Sono davvero felice per lui e sono contento per coloro che sono entrati con la giusta mentalità".

"La rosa più ampia rispetto alla scorsa stagione? Il club ha costruito un grande organico e, anche se ci sono delle assenze, posso sempre mettere in campo una formazione forte - ha detto Pioli al termine di Milan-Verona -. Adesso però evitiamo di volare troppo alti o di montarci la testa: questo successo vale tre punti anche se è stato importantissimo per come è maturato. I tifosi ci hanno dato una grande spinta e vogliamo continuare la nostra crescita perché il campionato è lungo e la concorrenza è tanta".

In Milan-Verona, buona notizia della serata, è rientrato anche Zlatan Ibrahimovic: "Quando c'è, Zlatan è importantissimo, lo sanno tutti. Non è ancora in condizione ottimale, ma spero che cresca e che stia bene fisicamente. Mi auguro che giochi tante partite". Milan, pazzesco colpo di mercato dal Liverpool? Le ultime news >>>

tutte le notizie di