Crotone-Milan 0-2, la moviola: su Rebic rigore netto

CROTONE-MILAN ULTIME NEWS – ‘La Gazzetta dello Sport’ analizza la prova dell’arbitro Luca Pairetto di Torino in occasione di Crotone-Milan dello ‘Scida’

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Crotone-Milan Rebic Marrone

Crotone-Milan, la moviola della ‘rosea’ 

CROTONE-MILAN ULTIME NEWS – ‘La Gazzetta dello Sport‘ in edicola questa mattina ha analizzato la prestazione dell’arbitro Luca Pairetto di Torino in occasione di Crotone-Milan. La gara, valida per la 2^ giornata del campionato di Serie A 2020-2021, è terminata 0-2 per i rossoneri di Stefano Pioli. Questi gli episodi più importanti. Al 24′ il belga Alexis Saelemaekers del Milan va via in area del Crotone a Salvatore Molina, il quale, vistosi superato, si disinteressa del pallone e ferma la corsa del biondo numero 56 rossonero. Per la ‘rosea‘ il contatto c’è. Pairetto non fischia, ma la concessione di un calcio di rigore al Diavolo non sarebbe stata uno scandalo. Penalty netto, invece, quello assegnato al Milan poco prima dell’intervallo. Luca Marrone sgambetta in area Ante Rebic. Il Crotone protesta, chiedendo il fallo di mano sul controllo in corsa a seguire del croato. Le immagini del V.A.R., però, certificano la regolarità dello stop di Rebic con il petto. Nell’occasione, ammonito Marrone. Ammonito anche Pioli, che protesta per l’intervento su Rebic, quello che poi ne causerà l’uscita dal campo per infortunio. Per ‘La Gazzetta dello Sport‘, però, Pairetto fa bene a non ammonire Lisandro Magallán, poiché aveva concesso la regola del vantaggio al Milan. E, da questa stagione, quando si concede il vantaggio in questi casi non c’è più provvedimento disciplinare per l’autore del fallo nell’azione precedente. Infine, giusti i cartellini gialli per Matteo Gabbia, Theo Hernández e Rafael Leão.

LE PAGELLE POST-PARTITA DEI CALCIATORI ROSSONERI >>>

NUMERI, STATISTICHE E CURIOSITÀ DEL MATCH DELLO ‘SCIDA’ >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy