Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

NEWS MILAN

Castillejo, il riscatto sui social: tutti schierati con lo spagnolo

Samu Castillejo (centrocampista AC Milan), decisivo in Milan-Verona 3-2 (Serie A 2021-2022) e celebrato sui social | News (Getty Images)

Costretto in estate a chiudere l'account 'Twitter', Samu Castillejo, esterno spagnolo del Milan, si è preso in queste ore una rivincita

Daniele Triolo

Samu Castillejo, centrocampista del Milan, è il protagonista dell'approfondimento odierno de 'La Gazzetta dello Sport'. Il numero 7 spagnolo, entrato al 46' di Milan-Verona sabato scorso a 'San Siro', ha dato la scossa alla squadra di Stefano Pioli. Castillejo, infatti, si è procurato il calcio di rigore poi trasformato da Franck Kessié e ha causato, con il suo cross, l'autorete di Koray Günter per la vittoria del Diavolo.

Castillejo ha quindi festeggiato il successo dei rossoneri sotto la Curva Sud, mostrando orgoglioso la maglia del Milan e, infine, ha pianto, sommerso dall'abbraccio dei compagni, che gli vogliono tutti un gran bene. Il cinque di Zlatan Ibrahimović, una stretta di mister Pioli, una presa energica della maglietta di Rafael Leao: tutti momenti, questi, che il centrocampista andaluso ha consegnato alla memoria di 'Instagram'.

Sotto il suo post social, i commenti di Davide Calabria, Tiémoué Bakayoko, dello stesso Kessié, Pierre Kalulu. Ma anche i complimenti degli ex compagni di squadra in rossonero, Diogo Dalot e Mateo Musacchio. Nelle 'Stories', poi, Castillejo ha potuto avvertire l'affetto anche da parte di Leao, Daniel Maldini, Fikayo Tomori, Rade Krunic e Pietro Pellegri. Tutti schierati al fianco di Samu, tutti uniti con Castillejo.

Il quale, ha ricordato la 'rosea', ha vissuto praticamente questi primi mesi di stagione da separato in casa. Aveva giocato appena scampoli di match in Milan-Cagliari, ad agosto, accantonato poiché dato in partenza verso altri lidi. Getafe, Hertha Berlino, CSKA Mosca le squadre che, più di tutte, lo avevano cercato. E tanti leoni da tastiera, sui social, avevano 'caldamente invitato' Castillejo a lasciare il Milan.

Insulti, minacce, brutte parole. Al punto che Castillejo aveva deciso di cancellare il proprio account 'Twitter'. Ma lui, Samu, per il Diavolo ha sempre dato tutto, in campo, e fuori. Ha l'anima rossonera dentro, seguiva il Milan sin da piccolo (e ci sono foto sul suo profilo 'Instagram' a testimoniarlo) e si sente parte integrante della famiglia di Milanello. Sabato, contro il Verona, ha dato prova di tenerci davvero. Ha lavorato in silenzio, sfruttato la sua occasione, festeggiato con i tifosi che gli vogliono bene.

Sotto l'ultimo post Instagram, quindi, i tifosi gli hanno tributato il giusto omaggio. Così come tanti calciatori che hanno la fortuna di conoscerlo e frequentarlo: ragazzo d'oro, appassionato di moda (passione che condivide con la sorella), con il fratello ha creato la 'Samu Castillejo Academy' per giovani calciatori. Un personaggio che, nel mondo del calcio, qualsiasi club farebbe bene a tenersi stretto. Milan, ecco il tuo bomber a parametro zero! Le ultime di mercato >>>

tutte le notizie di