Milan, numeri e non solo: ruoli, cambiamenti e…

Milan, numeri e non solo: ruoli, cambiamenti e…

Ecco l’analisi del Milan sulle nuove numerazioni di maglia dei propri calciatori, attraverso la propria App ufficiale

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

ULTIME MILAN – Come ogni estate, il salto dalle ultime ore di calciomercato alla numerazione ufficiale della stagione è breve. Numeri di maglia, anni di nascita, ruoli, cambiamenti, fedeltà ad un numero che può anche essere un simbolo. Non si tratta soltanto di un rito burocratico, ma di un numero di maglia che scandirà tutta una stagione, che entrerà nei titoli dei giornali e che determinerà ricordi e aneddoti. Nella rosa dei portieri 2019-20, ben tre numeri sono gli stessi della scorsa stagione: il 99 di Gigio Donnarumma, il 90 di Antonio e il 25 di Reina. La novità è rappresentata dal numero 84 del giovane 18enne Matteo Soncin, al posto del 35 di Alessandro Plizzari passato in prestito al Livorno. Tra i difensori a disposizione di Marco Giampaolo, continuità per i numeri 2 di Calabria, 12 di Conti, 13 di Romagnoli, 22 di Musacchio e 68 di Ricardo Rodríguez. Novità per Mattia Caldara, passato dal numero 33 al numero 31. Non essendo più rossoneri Abate, Zapata, Strinić, Bellanova, Simić e Laxalt, ecco i nuovi numeri 19 di Theo Hernández, 43 di Duarte e 46 di Gabbia.

A centrocampo, un numero in meno per Lucas Biglia, passato dalla maglia 21 alla maglia 20. Rispetto alla scorsa stagione, non sono ai nastri di partenza della nuova José Mauri, Bakayoko. Montolivo, Halilović e Bertolacci. Al loro posto troviamo il numero 4 di Bennacer, il 33 di Krunić, il 39 di Paquetá, ma anche l’88 di Mionić, l’89 di Sala, il 94 di Brescianini e il 95 di Capone. Molti dei discorsi sui numeri offensivi, per gli scaramantici ma non per i non scaramantici, ruotano attorno alla maglia numero 9 passata dalle spalle di Gonzalo Higuain a quelle di Kris Piątek che pochi mesi fa indossava invece la 19. Per il resto, spicca l’assenza della maglia numero 63 di Patrick Cutrone. Nessuna novità per il 7 e l’8, sempre di Castillejo e Suso e nemmeno per l’11 rimasto in dotazione a Borini. Le novità 2019-2020 sono rappresentate da Rafael Leão (numero 17), Rebić (numero 18, fino ad un anno fa di Montolivo) e Daniel Maldini (numero 98).

Fonte: AC Milan Official App

Intanto, cosa ne pensate del calciomercato del Milan? Votate ! >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy