news milan

Milan-Porto, Pioli e Calabria: “È la competizione dei dettagli” | LIVE NEWS

Il LIVE della conferenza stampa di Stefano Pioli e Davide Calabria alla vigilia di Milan-Porto della Champions League 2021-2022 | AC Milan News (Getty Images)

Stefano Pioli e Davide Calabria presentano in conferenza stampa Milan-Porto, partita della 4^ giornata del Gruppo B di Champions League

Stefano Bressi

03/11/2021 - 18:45
MILAN
FC PORTO

- 2 nov

Termina qui la conferenza stampa.

- 2 nov

Sul paragone con Guardiola: "Sicuramente Guardiola è il migliore al mondo per me, anche se ce ne sono tanti bravi. Però migliora i giocatori che ha. Io ho preso da tutti e da tutto, approfittando di ogni mia esperienza per continuare a migliorare".

- 2 nov

Sul rinnovo: "Quando il tuo lavoro viene riconosciuto è sicuramente importante. Sono contento del rapporto col club e i dirigenti. Siamo tutti convinti di poter lavorare bene insieme".

- 2 nov

Se gioca Giroud: "Dobbiamo fare ancora la rifinitura, deciderò dopo oggi pomeriggio".

- 2 nov

La partita è fondamentale e come si aspetta che arrivi il Porto: "È una squadra forte. Non posso sapere il loro atteggiamento domani, ma hanno un'ottima fase difensiva, con giocatori offensivi di qualità. Dovremo essere lucidi, precisi e non sbagliare. Dovremo essere propositivi e pericolosi, perché abbiamo qualità".

- 2 nov

Cosa l'ha sorpreso di come ha giocato il Porto all'andata: "Quello che avevamo visto nella preparazione è quello che il Porto ha messo in campo. Sono stati aggressivi, ma non così tanto da impedirci a controllare la partita. Quando una squadra non riesce a controllare, poi subisce mentalmente. Potevamo fare meglio, anche se il Porto ha giocato meglio di noi. Ci siamo mossi male e non siamo riusciti a saltare la loro pressione, domani dovremo fare meglio".

- 2 nov

Sul fatto che si sia parlato più dell'arbitro che dalla prova e se il Milan è sottovalutato: "Abbiamo valutato con la squadra le cose positive, tante, tatticamente e caratterialmente. L'opinione sul Milan non ci è mai interessata. È bello stare insieme e siamo concentrati su ciò che dobbiamo fare. Domani è una partita importante. Sentiamo di non meritare lo zero in classifica e abbiamo la possibilità di dimostrarlo domani. Il Porto ha giocato bene con noi e domani dovremo giocare ai nostri livelli. Come ha detto Davide, è la competizione dei dettagli".

- 2 nov

Sugli episodi arbitrali pro e contro e la poca uniformità: "Credo innanzitutto che abbiamo vinto a Roma perché abbiamo giocato meglio e perso col Porto perché giocato peggio. Il resto non posso controllarlo".

- 2 nov

Quanto ci credono e se pensano al Derby: "Non dobbiamo pensare alla altre. Domani sarà il crocevia. Abbiamo una sola partita su cui concentrarci e dare il massimo. Non abbiamo tanto tempo per preparare la partita, ma basterà per capire cosa dobbiamo fare di diverso. Poi penseremo a domenica prossima".

- 2 nov

Sull'importanza dei tifosi: "Speriamo di regalare una gioia ai tifosi".

- 2 nov

Termina qui Calabria e inizia Pioli.

- 2 nov

PM - Sull'importanza di giocare a destra e se l'ha chiesto lui: "Non chiederò mai al mister dove giocare, posso aiutare anche in altre posizioni, ma sicuramente giocare sempre nella stessa posizione, la mia preferita, mi trovo meglio e posso trovarmi meglio con i compagni".

- 2 nov

Cosa gli ha dato in più Pioli: "Spalle al muro abbiamo sempre dato il meglio. Crediamo in questo modo di vedere il calcio. Dal mio punto di vista il Mister ha aiutato. Il lavoro e credere in concetti è stato fondamentale. È questione di fiducia e di dare tutto".

- 2 nov

Cosa pensa delle polemiche arbitrali contro il Milan: "Penso ci saranno sempre episodi nel calcio. Tutti sbagliano, anche gli arbitri, ma dobbiamo essere più forti anche di questo. Non credo abbiano favorito la Roma, perché siamo stati migliori e abbiamo meritato. Lo hanno detto anche loro".

- 2 nov

Se l'evoluzione anche tattica porterà risultati anche in Champions: "Sì, penso sia un gioco propositivo e offensivo e nel calcio moderno penso sia fondamentale e ci porterà risultati anche in Champions".

- 2 nov

Lui come simbolo di com'era e com'è ora il Milan e se c'è un altro passo da fare: "Io la chiamo la competizione dei dettagli la Champions. I dettagli sono stati a nostro sfavore e questo ha portato ad avere questa classifica. L'unico passo falso è stata la partita in Portogallo. Domani dobbiamo dimostrare ciò che sappiamo fare".

- 2 nov

Sulla differenza tra campionato e Champions: "Penso ci siano stati episodi che hanno portato ad avere questa classifica e non credo che la meritiamo, ma è così e dobbiamo guardare i fatti. Sono convinto ci sia la possibilità di fare ancora meglio. In campionato è merito del lavoro di tutti".

- 2 nov

Il suo volto come punto di riferimento per i tifosi, che volto avrà la squadra domani: "Sarà uno sguardo pronto sicuramente. È l'ultima possibilità che abbiamo. Noi ci crediamo, abbiamo le qualità per vincere e passare il turno. Dobbiamo crederci dal primo all'ultimo".

- 2 nov

Inizia Calabria in conferenza.

Amici di 'PianetaMilan.it', benvenuti a Milanello dove tra poco, alle ore 12:00, il tecnico rossonero Stefano Pioli ed il difensore Davide Calabria presenteranno, in conferenza stampa, i temi principali di Milan-Porto. La partita, che si disputerà domani pomeriggio, ore 18:45, a 'San Siro', è valida per la 4^ giornata del Gruppo B della Champions League 2021-2022. Restate con noi per la diretta testuale della conferenza di Pioli e Calabria, per non perdervi neanche una dichiarazione!  Milan, nuovo assalto al colpo da Champions! Le ultime >>>

tutte le notizie di